Albenga, cineforum con “A Ciambra” di Jonas Carpignano

Albenga. (effe) – Riprendono all’auditorium San Carlo di Albenga gli appuntamenti con il cineforum di Iniziativa Laica Ingauna: sabato prossimo, 12 gennaio, alle ore 21 ci sarà la proiezione del film “A Ciambra” di Jonas Carpignano, giovane regista che ha trascorso la sua infanzia tra Roma e New York. Ingresso libero.

Film drammatico interpretato da Damiano Amato, Pio Amato e Koudous Seihon, “A Ciambra” – commentano gli organizzatori del cineforum di Iniziativa Laica Ingauna – “è la conferma di un giovane autore, premiato ai festival, candidato all’Oscar, poco visto in sala, attaccato dai politici. Dai tempi del Neorealismo la società italiana non pare cambiata molto, ma lezione di quel grande cinema continua a far breccia in chi crede ancora nel Cinema, in Italia e all’estero: Scorsese è tra i produttori di questo film. E se è piaciuto a Scorsese è a lui che dobbiamo dare retta, non ai politici”.

“A Ciambra”, il trailer

Ad “A Ciambra”, questa è in breve la trama del film, “una piccola comunità Rom nei pressi di Gioia Tauro, Pio Amato cerca di crescere più in fretta possibile, a quattordici anni beve, fuma ed è uno dei pochi in grado di integrarsi tra le varie realtà del luogo: gli italiani, gli immigrati africani e i membri della comunità Rom. Pio segue ovunque suo fratello Cosimo, imparando il necessario per sopravvivere sulle strade della sua città. Quando Cosimo scompare le cose per Pio iniziano a mettersi male, dovrà provare di essere in grado di assumere il ruolo di suo fratello e decidere se è veramente pronto a diventare un uomo”.

Il cineforum di Iniziativa Laica Ingauna proseguirà sino a marzo con altri appuntamenti già in programma.

Ultima revisione articolo: