Liceo Calasanzio, Carcare 1621-2021: verso la celebrazione del 400° Anniversario

Christian De Vecchi

Carcare. Il 2019 sarà l’anno dei preparativi, quello in cui “verranno gettate le fondamenta per un evento che segnerà Carcare e il territorio dell’entroterra della Provincia di Savona, ma non solo, sul piano della formazione scolastica l’evento ha una dimensione culturale estensibile al Nord-Ovest Italiano. Esattamente perché la fondazione delle Scuole Popolari Calasanziane, per opera dello Stesso San Giuseppe Calasanzio, avvenne nel Giugno del 1621, da allora il ‘Collegio’, come sono abituati a chiamarlo i carcaresi, sopravvisse, nel tempo, a guerre, rivoluzioni, riforme e riformatori”.

Si partirà formalmente a Gennaio con la nascita ufficiale di un Comitato Organizzatore, promosso dall’Amministrazione Comunale cui seguirà la sua estensione ad altre autorità laiche e religiose, associazioni culturali, enti e fondazioni. Obiettivo arrivare nel 2021 con un programma includente e articolato che svilupperà eventi per ognuna delle dodici mensilità. Il primo cittadino, Christian De Vecchi, insieme alla sua giunta sono consapevoli della portata dell’evento: “Posso ritenermi due volte fortunato, sulla fine degli anni 80 e primi dei 90 sono stato studente del Liceo Calasanzio, mentre oggi sono tra gli amministratori pubblici che daranno il via al Comitato Organizzatore. Celebrare nel 2021, il 400° anniversario della fondazione di un monumento architettonico e formativo sarà un traguardo di orgoglio per la nostra comunità cittadina, per la provincia di Savona, per le regioni Liguria e Piemonte. Quattrocento anni fa la storia non transitò casualmente per Carcare, il luogo scelto dal Calasanzio aveva una strategica valenza politica, religiosa, economica di conseguenza militare e non da ultimo formativa per l’intero territorio del Nord-Ovest Italiano. Ci prepareremo per essere puntuali.”

Quindi nel programma “non mancheranno manifestazioni culturali ma anche la programmazione di interventi di risanamento e conservazione architettonica e strutturale dell’edificio, sede del prestigioso Liceo Calasanzio con annessa la chiesa di San Antonio Abate scrigno di raffinatezze artistiche. Oggi il Liceo è un moderno plesso scolastico che ospita i corsi di orientamento, classico, scientifico e linguistico, frequentato da oltre 550 studenti. Dopo 400 anni di storia vantare un primato di tradizione e modernità è cosa assolutamente rara”.