“La cantatrice calva” di Ionesco in scena all’Antico Teatro Sacco di Savona

Savona. All’Antico Teatro Sacco, sabato 10 novembre alle 21, va in scena “La cantatrice calva” di Eugène Ionesco con la Compagnia Stabile del Teatro “Osvaldo Chebello” di Cairo Montenotte per una produzione “Uno sguardo dal palcoscenico”.

La regia è curata da Aldo Meineri, le scene sono di Silvio Eiraldi. I protagonisti sono Luca D’Angelo, Gaia De Marzo, Giovanni Bortolotti, Valentina Ferraro, Monica Russo, Marco Bazzano per la realizzazione scenica di Gino Botto, Tullio Danesin, Gino De Marco, Adino Demontis, Ciro: Paglionico. La coordinatrice è Luisa Bobbio. Datore luci / Fonico: Victor Siri. Registrazione fonica: Marco Bazzano.

«Una tranquilla serata a casa dagli Smith. I loro discorsi, simili nella forma a quelli di tante altre coppie, distruggeranno la logica comune. E trovare un senso diventerà ancora più difficile con l’arrivo dei signori Martin. Non vi preoccupate… ci penserà la cameriera a chiarire le cose (?!). E se la discussione si infiammerà, potrebbe esserci bisogno dei pompieri. Non cercate di capire per forza: lasciatevi divertire dall’assurdità di quanto ascolterete. Siete così convinti che quanto diciamo ogni giorno abbia più senso di quanto viene detto ne “La cantatrice calva”?»

Ultima revisione articolo: