“Bio Parco” ha vinto la quarta edizione del Torneo di calcio a 5 (foto)

Albenga. Tra giovedì 7 e domenica 10 giugno si è svolta la quarta edizione del Torneo di calcio a 5 presso le Opere Parrocchiali “San Michele”, organizzato dai ragazzi del gruppo scout Agesci Albenga 5.

La manifestazione è ormai diventata negli anni un tradizionale appuntamento per i giovani calciatori della Riviera e continua a crescere in partecipazione e agonismo.

Numerosi gli spettatori, gli amici e i familiari accorsi che hanno animato e gremito il cortile dell’oratorio “San Michele”. Nell’edizione appena conclusa si sono fronteggiate ben 27 compagini.

Nella finalissima si è affermata la squadra “Bio Parco” di Angelo Sesia, Manuel Faggio, Mattia Garofalo, Luca Giampà, Alessandro Badoino, Roberto Ricotta e Giuseppe Mendicino, che hanno sconfitto la squadra “Angelucci Costruzioni” di Paolo Angelucci, Edoardo Rovere, Alessio Auteri, Francesco Vernice e Maurizio Belvedere. Capo cannoniere della manifestazione è stato Luca Giampà che si è affermato con 9 reti.

La manifestazione è servita ai ragazzi del Gruppo scout per autofinanziare le proprie attività educative e di volontariato. A fianco del patrocinio del Comune di Albenga e di numerose attività commerciali che hanno sponsorizzato o fornito materiale tecnico, sono anche state presenti la Croce Bianca di Albenga con un’unità mobile di soccorso e l’AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla: l’associazione nata nel 1968 per diventare punto di riferimento per le persone colpite dalla Sclerosi Multipla e per i loro familiari, per tutelarne i diritti e per sostenere la ricerca quest’anno compie i 50 anni dalla fondazione e ha sensibilizzato i giovani nel conoscere la sclerosi e i risultati ottenuti nel campo della ricerca.