Albenga, “Mattinate FAI per le scuole”: consegnati gli attestati agli apprendisti ciceroni

La Delegazione Fai Albenga – Alassio ha consegnato l’attestato di Apprendisti Ciceroni ai ragazzi della Scuola Media di Albenga. Lunedì 4 Giugno con la consegna di questo riconoscimento agli alunni delle classi prime e seconde si è concluso il progetto “Mattinate Fai d’Inverno”, un progetto dedicato agli studenti che grazie alla loro curiosità e voglia di mettersi in gioco hanno potuto conoscere alcuni piccoli e grandi tesori che rendono unico il nostro territorio. Il progetto del FAI prevede, ogni anno, una settimana di apprendimento e formazione per gli studenti da vivere al di fuori degli edifici scolastici.

Quest’anno i ragazzi si sono trasformati in guide impegnate ad accompagnare i loro compagni di scuola alla visita della Mostra Magiche Trasparenze di Palazzo Oddo. Il progetto del FAI ha permesso agli studenti Apprendisti Ciceroni di fare esperienza di divulgatori di conoscenza per i loro coetanei. Una vera e propria “educazione tra pari” che trasforma i ragazzi in protagonisti dell’esperienza. Alla cerimonia hanno preso parte la vice dirigente Prof.ssa Mara Grossi ed il responsabile del Gruppo Giovani della Delegazione FAI di Albenga-Alassio Matteo Scavetta con Roberta Bani, giovane volontaria.

La Delegato Scuola, prof.ssa Marilena Boragno, si è dimostrata molto soddisfatta dell’impegno dimostrato dai ragazzi puntualizzando come sia importante che i giovani mantengano viva l’attenzione e l’interesse per la tutela dei beni del territorio. Prima della consegna degli attestati, Matteo Scavetta ha illustrato le finalità del FAI e le iniziative del Gruppo FAI Giovani, un gruppo di 19 volontari che da pochi mesi è presente sul territorio ligure. La Delegazione FAI Albenga-Alassio ringrazia tutti i partecipanti e le persone coinvolte nell’iniziativa, in particolare il Presidente della Fondazione Oddi Riccardo Badino ed il personale del Museo per aver accolto con grande disponibilità i ragazzi delle scuole.