Loano, a Palazzo Doria la personale “Tavolozza di Nice” di Nice Piana

Loano. Si terrà sabato 17 febbraio alle 16 l’inaugurazione di “Tavolozza di Nice”, mostra delle opere dell’artista Domenica “Nice” Piana. L’esposizione gode del patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano e sarà visitabile fino a domenica 4 marzo dalle 9 alle 18 dal lunedì al venerdì.

La personale di Nice Piana si compone di ritratti femminili ed infantili, marine, paesaggi, vedute nelle quali la figura della donna emerge in tutta la sua forza. Ogni dipinto ad olio mette in risalto la figura femminile nei suoi molteplici ruoli (figlia, sorella, moglie, madre, amica) ma principalmente in quello di donna.

Nice Piana nasce a Genova 76 anni fa. Laureatasi in lingue e letterature straniere, in gioventù frequenta anche l’Accademia Ligustica di Belle Arti. Trasferitasi in Riviera, insegna francese presso le scuole di Loano fino al 1995. Una volta in pensione, si dedica a tempo pieno all’arte. Non soltanto alla pittura: ad una copiosa produzione pittorica, infatti, affianca quella letteraria. E’ autrice di romanzi, raccolte poetiche e fiabe sotto lo pseudonimo di Dominique Roland. Nel corso della sua carriera artistica è stata protagonista di numerose mostre personali e collettive ad Alassio, Savona, Albenga, Genova, in Piemonte e in Lombardia.

“È per noi un grande piacere poter ospitare nuovamente le opere di una pittrice di valore come Nice Piana – spiegano il sindaco di Loano Luigi Pignocca e l’assessore a turismo, cultura e sport Remo Zaccaria – In questi anni la nostra Sala del Mosaico è diventata una vera e propria galleria d’arte in cui hanno trovato spazio moltissime esposizioni e rassegne di artisti di altissimo livello. Uno spazio in cui arte moderna ed arte antica (la Sala del Mosaico deve il suo nome alla presenza di un mosaico di età imperiale rinvenuto sotto le strade del nostro centro storico) si incontrano per la gioia dei nostri concittadini e anche degli utenti del nostro municipio, che dopo aver svolto le loro pratiche presso gli uffici comunali avranno la possibilità di ammirare alcune opere di grande qualità”.