Savona, audizioni pubbliche per le nomine del nuovo consiglio di amministrazione TPL

In previsione della nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione della società partecipata TPL Linea S.r.l., il Comune di Savona, su iniziativa del Sindaco Ilaria Capriglio, ha emanato un avviso pubblico per la presentazione delle candidature da proporre all’azienda. L’Amministrazione Comunale di Savona adotta quindi, per la prima volta nella sua storia, il sistema delle audizioni pubbliche per la selezione dei componenti delle società partecipate, nel rispetto del protocollo “Sai Chi Voti” al quale l’ente ha aderito nei mesi scorsi.

“La nostra Amministrazione Comunale è stata la prima in Italia ad adottare il protocollo ‘Sai Chi Voti’, approvato dalla Giunta e dal Consiglio, così come promesso in campagna elettorale”, affermano il Sindaco di Savona Ilaria Caprioglio, che detiene la delega alla Trasparenza Amministrativa, e l’Assessore alle Società Partecipate Silvano Montaldo in una nota congiunta. “In prossimità del rinnovo del Cda di TPL, il protocollo viene ufficialmente messo in pratica, con la selezione che prevede le pubbliche audizioni. Si tratta di un grande passo in avanti in materia di trasparenza amministrativa, per rendere la cittadinanza sempre più partecipe dell’operato delle istituzioni pubbliche”.

Il concorso alle nomine in Assemblea da parte del Comune di Savona non potrà eccedere i n. 4 nominativi; ai sensi dell’art. 6 degli indirizzi approvati con deliberazione del Consiglio Comunale n. 44/2016, qualora pervenga un numero di candidature superiore a 12 unità, si procederà a trasparente preselezione comparativa dei candidati risultati idonei sulla base dei requisiti presentati, ai fini dell’ammissione ad audizione pubblica. Le candidature dovranno pervenire entro le ore 12.00 del 28 febbraio 2017.