#Frammenti: con Find the cure, mostra fotografica Savona

03 - mission-a-6-2 è ora di cambiare prospettiva-480x319

Savona. L’Associazione Find the Cure organizza dal 6 all’11 maggio, presso l’Atrio del Palazzo Civico di Savona, la mostra fotografica #FRAMMENTI. Questa la presentazione della mostra: «Del frammento si possono fare due cose. Buttarlo (facile e veloce) o ricomporlo (complesso e lungo). L’Italia ha avuto e ha tuttora questa possibilità di scelta e il privilegio di poter ricostruire. La mostra fotografica ricalca il doppio binario della rassegna con una serie di scatti che raccontano i paesi di origine e delle condizioni di vita che costringono ad abbandonarlo in ricerca di una patria che offra una possibilità di futuro. “Frammenti” vuole essere un piccolo frammento, che possa lasciare a tutti coloro che avranno l’occasione di visitarla, un frammento di consapevolezza e un piccolo passo verso la scelta del privilegio di ricostruire».

La mostra è propedeutica all’appuntamento in programma mercoledì 11 maggio, ore 17, presso la Sala Rossa del Palazzo Civico, dal titolo “Dottore, come sto? Chiese il mondo – I conflitti, la comunità e l’integrazione”, con il Dott. Daniele Sciuto, medico fondatore del progetto umanitario Find The Cure, un pomeriggio di racconti, riflessioni e domande aperte sui temi attuali della nostra società attraverso l’esperienza decennale di coooperazione internazionale di Find The Cure, che vuole riflettere assieme al cittadino su una società in rapida trasformazione: da dove nasce il conflitto? È ancora vivo il senso di comunità? L’integrazione vera è possibile o è solo un’idea?