“Giganti d’Acciaio”: la fumettista Anna Halley a Lucca Comics 2015 per l’anteprima della sua ultima creazione

Si chiama “Giganti d’Acciaio”, il nuovo albo a fumetti promosso Anna Halleydall’editrice Cagliostro E-Press nell’ambito di un progetto a sostegno del fumetto emergente, all’interno di uno specifico ramo editoriale dedicato agli autori italiani in stile giapponese. In questo volume, che sarà presentato in anteprima assoluta a Lucca in occasione dell’edizione 2015 della kermesse internazionale “Lucca Comics”, è presente anche una storia interamente illustrata da Anna Halley (nome d’arte di Anna Pesce), giovane disegnatrice originaria di Albenga.

Classe 1994, diplomata all’Istituto d’Arte di Imperia, studente dell’Accademia Ligustica di Belle Arti a Genova e vignettista della “Gazzetta di Loano”, Anna Halley ha già collaborato con il fumettista Bonelli Fredric Volante per sceneggiature fumettistiche e nell’impostazione delle pagine.Vincitrice del Premio Nazionale Leoncini di Piombino nella categoria fumetto per una storia in memoria di “Sic” Simoncelli, quest’anno è stata ospite della prima edizione della fiera di Finalborgo “Burtomics” e di “AlbengaDreams”.

A Lucca Comics sarà presentato il racconto fantasy “Nandur il Cavalcamontagne”, a cura di Paolo Buscaglino Strambio, edito da Cagliostro E-press per la raccolta “Giganti di Acciaio”, e disegnato dalla fumettista ingauna.