Alassio: al via un servizio integrativo di raccolta rifiuti

Ha preso il via in questi giorni, ad Alassio, un servizio integrativo di Angelo Vinairaccolta rifiuti. A seguito dell’approvazione del bilancio, su proposta di AngeloVinai, Assessore con delega all’Ambiente del Comune di Alassio, è partito un nuovo servizio porta a porta che riguarda le 52 principali attività alassine (ristoranti, alberghi, spiagge), che prevede il ritiro dei rifiuti differenziati umido, carta, plastica, vetro, con tre passaggi giornalieri: alle ore 14.00; alle ore 17.00; alle ore 21.00. Il passaggio riguarderà gli stabilimenti della passeggiata Cadorna (dal Bastione fino alle Caravelle) e il Lungomare Ciccione (dalla Marinetta fino ai Bagni La Scogliera).

“Questo servizio integrativo potenzia l’attuale sistema di raccolta rifiuti cittadino, e serve a venire incontro alle esigenze del territorio di Alassio nella stagione estiva, in cui la città aumenta in maniera esponenziale le presenze sul territorio”, afferma l’Assessore Vinai. “Con l’elevatissima affluenza di turisti, si moltiplica la popolazione e, di conseguenza, si è reso necessario intensificare il servizio. Naturalmente, oltre al massimo sforzo da parte dell’ente comunale e di Alassio Ambiente, invitiamo tutti, i cittadini, i visitatori e i turisti, a collaborare attraverso il rispetto delle norme e delle modalità in materia di conferimento rifiuti, al fine di mantenere la nostra città bella, pulita e accogliente”.

Il servizio integrativo, che sarà operativo per tutta la stagione balneare fino al 15 settembre, prevede anche la pulizia delle spiagge libere non attrezzate, con un turno quotidiano 7.00-10.00. Tra le principali novità, anche la sostituzione di cinquanta cestini di raccolta rifiuti: al posto degli attuali, saranno installati cestini di nuova generazione, con quattro spazi separati per la raccolta differenziata umido, vetro, carta, plastica. Inoltre, è stato potenziato anche il servizio di pulizia e spazzamento nel quartiere della Fenarina e nelle frazioni di Solva e Moglio. “Grazie all’ampliamento del personale di due unità, è stato integrato anche il servizio per tutto il 2015, anche per aree importanti del territorio di Alassio, come il quartiere della Fenarina e le frazioni di Solva e Moglio”, aggiunge l’Assessore all’Ambiente Angelo Vinai.