Savona: il Circolo Della Rovere festeggia il proprio trentennale

Savona. Sabato 30 e 31 maggio 2015, alla presenza del neo eletto medaglia roverepresidente F.I.C.E.(Federazione Italiana Circoli Enogastronomici) Ing. Marco Porzio, del vice presidente per l’Italia di CEUCO (Consiglio Europeo delle Confraternite) Sig. Alessandro Salarolo, del presidente dell’Accademie des Cofrèries PACA (Provence-Alpes-Cote d’Azur) M. Gerard Pellegrini e di numerose confraternite provenienti da Italia Francia e Belgio, il Circolo Della Rovere festeggerà il 30° anniversario della fondazione. Contemporaneamente sarà ricordata la fondazione della Federazione Italiana Circoli Enogastronomici – F.I.C.E. avvenuta a Savona dieci anni prima, per la precisione il 15 giugno 1975, alla presenza del suo fondatore Cav. Francesco Mazzoli che, nell’occasione riceverà un riconoscimento da parte del Comune di Savona.

Dichiara l’Assessore al Turismo Paolo Apicella: “Il Circolo “Della Rovere” da trent’anni si occupa di enogastronomia con una grande attenzione al territorio e all’educazione alimentare, diventando una vera eccellenza nel campo associativo nazionale. Sono grato a tutti loro per portare attraverso la loro passione il nome di Savona nei tantissimi e prestigiosi eventi in Italia e in Europa ai quali il Circolo è invitato, riscuotendo unanimi consensi. Li ringrazio per l’opera che svolgono e colgo l’occasione per dare il benvenuto ai molti ospiti italiani e stranieri delle altre confraternite presenti per la ricorrenza che visiteranno Savona in questi giorni”.

Il programma di incontri (con visite guidate nel centro storico ecc.) prevede anche momenti aperti al pubblico con il ricevimento delle Confraternite Sabato 30 maggio alle ore 15 presso la Sala Rossa di Palazzo Civico, con la chiamata delle Confraternite e la presentazione del volume di Francesco Mazzoli e la conferenza di Virgilio Pronzati. Ricordiamo che il Circolo “Della Rovere”, è stato fondato nel 1985 e aderisce alla Federazione Italiana dei Circoli Enogastronomici – F.I.C.E. ed al Consiglio Europeo delle Confraternite Enogastronomiche – CEUCO (all’interno del quale il suo Presidente Giorgio Zavaglia è membro del Consiglio Direttivo).

Il Circolo si prefigge, per Statuto, di conoscere, valutare e difendere le tradizioni locali; insegnare criteri e modalità per la conoscenza dei vini e per l’abbinamento cibo-vino; ricercare e valorizzare piatti tipici locali, diffondere una adeguata informazione sulla sana alimentazione, sulla cultura del bere responsabile, sull’igiene alimentare e sulle caratteristiche organolettiche delle varie derrate. L’attività principale del Circolo si concentra sull’organizzazione di incontri didattico-conviviali, a cadenza quindicinale, con realtà pratico-operativa a cura dei Soci, e realtà a carattere culturale con interventi di personalità qualificate in campo dell’igiene alimentare delle produzioni locali, dei valori nutrizionali dei cibi e delle tradizioni della tavola, con particolare riferimento alla Liguria.

Da oltre 25 anni il Circolo gestisce con successo i corsi di Cucina ed Enologia nell’ambito di UniSavona (l’Università delle tre età, gestita dal Comune di Savona e rivolta a tutta la popolazione di qualsiasi età e grado di cultura).

Si propone inoltre a titolo gratuito (rimborso delle solo materie prime utilizzate) nell’organizzazione/preparazione di incontri conviviali a carattere sociale in sede comunale e provinciale; tra questi, spiccano: le cene di gala organizzate per raccolta fondi a favore di Circolo Bianucci e Savona Insieme; i buffet offerti da S.E. Mons. Lupi in occasione delle feste natalizie; il corso di cucina ligure rivolto alle badanti provenienti dai paesi dell’Est europeo; la gestione dell’intera sezione “food” in occasione della manifestazione “Savona@food&wine” organizzata annualmente da Comune di Savona, CCIAA e Associazione GoWine di Alba. Nel corso dell’11° Congresso Europeo delle Confraternite Enogastronomiche, tenutosi a Pècs (Ungheria), il Circolo “Della Rovere” ha ottenuto il prestigioso riconoscimento di: “European Brotherhood 2013”. Attualmente il Circolo consta di 25 soci effettivi, 5 soci aggregati e 10 soci onorari.