Le Antiche Vie del Sale presenteranno all’EXPO un video di promozione del territorio e dei prodotti tipici

di Dario Urselli – Si sono svolte questa mattina tra l’imperiese e Vie del Salel’albenganese le riprese per lo spot pubblicitario commissionato dall’Associazione Anche Vie del Sale all’Alberghiero di Alassio. Lo spot è volto a promuovere il territorio ligure-piemontese attraversato da questa rete di antichi sentieri ed i suoi prodotti tipici. Lo storyboard prevede la presenza di un nonno il quale racconta al suo giovane nipote la storia del sale che, prodotto nelle saline del Mediterraneo, arrivava con le barche nei porti liguri e da qui – a dorso di muli e asini – lungo i selciati a tratti ancora esistenti verso il Piemonte e poi ancora verso il Nord Europa.

Mulattiere ma soprattutto strade commerciali che testimoniano ancora oggi come la Liguria fosse una terra di transito, vera porta del Mediterraneo. L’utilizzo predominante determinò il nome delle strade: vie del sale. Vie che furono terre di passaggio e di conquista, spazi vissuti, terre antropizzate da borghi pittoreschi, terre di frontiera e quindi di scambi commerciali, è vero, ma anche e soprattutto di scambi culturali, linguistici, gastronomici, di tradizioni e di racconti favolosi.

Il sale, merce di scambio fin dall’antichità, detto anche “oro bianco” per il suo valore, aveva un ruolo centrale nella conservazione degli alimenti, la cosiddetta salatura. Tecnica particolarmente valida perchè il rapido allontamento dell’acqua impedisce lo sviluppo di microorganismi in modo efficace. Inoltre il sale dà ottimi risultati dal punto di vista organolettico. Tra gli alimenti conservati per mezzo del sale ricordiamo i salumi e i formaggi, le olive, i capperi ed il pesce.

In Liguria per esempio esiste l’antica tradizione di conservazione delle acciughe sotto sale. E proprio le acciughe sono uno degli ingredienti che, insieme all’olio, l’aglio, alle verdure e ovviamente il sale, formano la bagna cauda, piatto tipico che ben rappresenta la scambio di cultura del mare con la terra, della costa ligure con la pianura padana, passando per montuosi selciati di pietra.

Così nel video dell’Associazione Antiche Vie del Sale i ragazzi dell’Alberghiero di Alassio, guidati dallo chef Daniela Gaggero, sintetizzeranno i prodotti raccolti lungo il cammino in un piatto della tradizione ligure-piemontese. Il video sarà presentato il 23 maggio all’EXPO di Milano e poi in occasione degli appuntamenti estivi dell’Associazione.