“La zuppa del demonio” di Davide Ferrario ai Doc di Primavera

Secondo appuntamento con la rassegna di documentari d’autore “Doc di Primavera”, organizzata dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Finale Ligure e curata da Teo De Luigi, domenica 22 marzo al Piccolo Cinema del Tribunale di Finalborgo (ore 18, ingresso libero).
In programmazione il lungometraggio di Davide Ferrario “La zuppa del demonio”, pellicola sul progresso italiano del ‘900, il secolo del lavoro, della tecnica e della speranza.

RobertoMichels

Prossimi appuntamenti della rassegna “Doc di Primavera”:

12 Aprile “Viaggio a Auschwitz” di Danilo Monte. Due fratelli in viaggio verso il luogo “dello sterminio” si confessano, come non mai, i rispettivi problemi e sacrifici della loro vita.

26 Aprile “Per altri occhi” di Silvio Soldini e Giorgio Garini. Il mondo dei non vedenti fra realtà e immaginazione, attraverso la loro percezione di ascoltare, percepire e coinvolgere.

10 Maggio “The good life” di Niccolò Ammaniti. E’ il racconto di tre storie di italiani che, partiti come hippie per l’India, hanno trovato lì il senso della loro esistenza.

17 Maggio “Io sto con la sposa” di Augugliaro, Del Grande, Al Nassiry. Una favola di disobbedienza civile che risolve con astuzia il dibattito sul diritto di mobilità.

L’ingresso è gratuito. La capienza della sala è limitata a 70 posti a sedere.

Ultima revisione articolo: