Bagnasco (FI): “Miglioramenti normativi alla legge urbanistica, ma ancora una volta la maggioranza, divisa, manca di coraggio”

“Il gruppo di Forza Italia prende atto in maniera positiva di aver Roberto Bagnasco 01contribuito a portare in aula, in questa legislatura, un Disegno di legge che porta correzioni di strumentazione urbanistica atti a rendere più chiari i processi edilizi e urbanistici che fino ad oggi hanno avuto iter estremamente lunghi ed insostenibili.”

RobertoMichels

Dichiara così il Consigliere regionale Roberto Bagnasco che prosegue: “avremmo gradito in questa legislatura scelte più chiare e decisive: la crisi del settore edile, come più volte già espresso anche dal mio capogruppo Marco Melgrati, che solo quest’anno ha perso oltre duemila posti di lavoro, avrebbe richiesto maggiore coraggio. Tutela del territorio e diversa utilizzazione degli spazi dovrebbero essere stati alla base delle nuove normative. Ma niente di questo è stato fatto.”
“Basta pensare – prosegue Bagnasco – al piano casa, lo strumento sicuramente più positivo applicato in questi anni, che è stato solamente posticipato di 6 mesi senza un inserimento definitivo nelle normative di legge.”

“Forza Italia si è quindi astenuta, riservandosi di intervenire ancora con emendamenti in aula che, se approvati, potrebbero trasformare il voto positivamente. Ancora una volta, – conclude Roberto Bagnasco – una opposizione chiara, ma non aprioristica. Gli interessi dei cittadini e del territorio prima di tutto.”

Ultima revisione articolo: