Liguria verso le Regionali: Rete a sinistra ha concluso consultazioni; sabato assemblea pubblica

Dopo un lungo e articolato percorso Rete a Sinistra ha concluso la Punti interrogativiconsultazione e ha definito il profilo del candidato alla presidenza della Regione Liguria per le prossime elzioni di primavera: «L’innovazione, la condivisione del programma e di quanto fatto in questi mesi dalla Rete sono elementi determinanti per individuare il candidato e la squadra», dicono gli attivisti.

RobertoMichels

Nessun nome è ancora stato ufficializzato e quelli circolati su alcuni media non sembrano trovare appoggio sufficiente: «pur avendo apprezzato la disponibilità di Giorgio Pagano a scendere in campo – puntualizza in una nota ,  Rete a Sinistra – riteniamo sia necessaria una figura più unificante e che rappresenti un elemento di rottura maggiore con l’attuale giunta regionale. Pensiamo altresì che se come ha detto è disponibile a fare un passo indietro per individuare una soluzione migliore, le sue competenze potrebbero essere parte di un progetto più ampio».

Ultima revisione articolo: