Loano non solo mare: l’itinerario ad anello denominato Giro di Groa

Loano non solo mare, propone per Giovedì 26 febbraio l’itinerario ad Loano Non solo Mare banello denominato Giro di Groa.
L’escursione guidata, organizzata dalla sezione loanese del C.A.I. con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano, percorrerà un tratto del sentiero delle Terre Alte che dall’albenganese conduce a Spotorno, risalendo la valle che da Toirano raggiunge Balestrino. Ed è proprio su quest’ultimo percorso che si svolgerà la gita.

“Punto di partenza – spiega Beppe Peretti, accompagnatore di escursionismo del CAI di Loano – sarà la caratteristica borgata di Barescione, poi l’itinerario proseguirà nella valle, fra boschi e uliveti, costeggiando il torrente. Un ultimo tratto condurrà alla borgata del Poggio. Da qui un sentiero decisamente in salita ci permetterà di raggiungere il crinale alto e panoramico sui borghi di Balestrino, e poi seguendo uno spettacolare e facile percorso di cresta arriveremo ai prati di Groa, alti sopra Toirano.
Un ultimo tratto di discesa con aspetti talora un po’ ripidi e rocciosi ci riporterà nel Centro Storico di Toirano.”

È prevista in questa giornata di escursione la possibilità di scegliere fra due percorsi, uno più facile e l’altro un po’ più impegnativo.

La partenza è alle ore 8.30. Il luogo di ritrovo è in Piazza Valerga.
Per i non soci CAI é obbligatoria l’assicurazione nominativa infortuni, da sottoscrivere telefonando a Laura Panicucci tel. 019 672366, cell. 349 7854220, se assente Elena Ghiglione cell 333 9384941, entro le ore 12 del giorno precedente la gita. Senza Assicurazione non si potrà partecipare all´escursione.
I partecipanti dovranno avere calzature adatte ed un abbigliamento idoneo all’ ambiente montano. I capi gita non ammetteranno chi non ha i dovuti requisiti.