Trasporto ferroviario in Liguria, Sen. Albano (PD) ha incontrato l’AD di Trenitalia Soprano

La Sen. Donatella Albano del Partito Democratico ha incontrato l’Ing. Albano e SopranoVincenzo Soprano, Amministratore delegato di Trenitalia spa per parlare delle possibili soluzioni in merito al trasporto ferroviario ligure.

Nell’ultimo anno si è assistito a una progressiva riduzione delle tratte da e per la Liguria, in particolare al taglio dei treni provenienti e diretti verso il Piemonte, nonchè alla prossima eliminazione della fermata, precedentemente servita dagli Intercity, di Bordighera; da aprile infatti non sarà servita dal nuovo treno Thello, che copre la tratta Milano-Marsiglia.

“Ringrazio l’Ing. Soprano che ha mostrato la massima disponibilità per trovare insieme alle Amministrazioni Locali e alle Istituzioni una soluzione condivisa che possa soddisfare le esigenze dei cittadini e del settore turistico” afferma la Senatrice ligure, “attualmente il servizio ferroviario è svolto da Trenitalia in regime di proroga, dal momento che il contratto di servizio è scaduto a dicembre 2014, ora occorre trovare una sinergia con la Direzione Generale del Trasporto Ferroviario del Ministero dei Trasporti per capire quale sia la soluzione migliore anche alla luce della nuova legge regionale per il trasporto pubblico. Non sarà un percorso semplice e servirà la collaborazione di tutti i soggetti coinvolti, come sempre la mia disponibilità sarà massima”.