Ad Albenga Convegno sulla Resistenza

Sabato 10 gennaio si è svolto ad Albenga un convegno sulla Resistenza. «Aprendo l’anno del 70° anniversario della Liberazione, significativa e notevole presenza di autorità, associazioni e pubblico», scrivono inm una nota stampa gli organizzatori: «Il presidente della sezione di Albenga A. V. L. Liguria F.I.V.L. generale di divisione Riccardo Bilotti, il Consigliere Nazionale F.I.V.L. e presidente del Comitato Figli dei Caduti per la Libertà cav. rag. Gianfranco Cagnasso, il presidente A.V.L. Liguria e vice presidente nazionale F.I.V.L. comandante dott. Lelio Speranza che ha ricordato i caduti per la libertà e il medico partigiano Libero Nante, il v. sindaco di Albenga, medaglia d’argento al valore militare per la Resistenza, che ha portato il saluto della città».

RobertoMichels

«Lo storico prof. Cav. di Gran Croce Franco Quaglieni, presidente della sezione di Alassio A.V.L. Liguria F.I.V.L., il critico prof. Gianni Ballabio che hanno parlato sul tema “La Resistenza fra storia memorialistica, mito letterario, Calvino, Pavese, Fenoglio, Moravia, Guareschi”. Letture di Milly Conte e Roberto Bani. La dott.ssa Maria Vittoria Baroero, promotrice del premio letterario “Albingaunum” che dopo la approfondita disamina storica del professor Quaglieni che ha ripercorso momenti salienti della guerra partigiana e del professor Ballabio che ha parlato dei cinque scrittori legati alla liberazione del Paese, ha evidenziato la meritevole testimonianza, a 70 anni dalla Liberazione, a partecipare con iniziative di particolare rilievo e parlare di storia contemporanea, oggi necessario, rivolgendosi in particolare ai giovani. Ha concluso il comandate dott. Lelio Speranza v. presidente nazionale F.I.V.L. con commosse espressioni per l’altissimo livello storico culturale che gli autorevoli oratori hanno saputo dare all’importante cerimonia, rinnovando infine l’impegno in difesa dei comuni ideali», conclude la nota.

Ultima revisione articolo: