Alassio: al via il progetto “Avvocato in Classe”

Alassio. Al via il progetto “Avvocato in Classe”. La cultura della legalità e Avvocato in classel’esercizio di diritti e doveri di cittadinanza diventano oggetto di approfondimento attraverso lo studio di casi ricavati direttamente dalla cronaca quotidiana dei giornali.

RobertoMichels

Il progetto “Avvocato in Classe” è promosso dalla sezione savonese dell’Associazione Donne Giuriste Italia in collaborazione con la Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari FIDAPA di Albenga e si propone di contribuire ad una maggiore diffusione della cultura della legalità attraverso una serie di percorsi didattici, trasversali alle diverse discipline curricolari, utilizzando inchieste giornalistiche e fatti di cronaca italiani ed esteri.

Lo studio di casi parte e si sviluppa, nella sua prima fase, nell’ambito del progetto “Il giornale in classe” del Secolo XIX con attività di studio e ricerca individuali e di gruppo degli alunni sul quotidiano e sui new media, per poi passare, nella seconda parte, alla discussione dei fatti didatticamente, penalmente e civilmente rilevanti con il team di avvocatesse dell’Associazione Donne Giuriste Italia coadiuvate dai docenti curricolari delle varie materie coinvolte dall’argomento specifico.

In questo modo i contenuti dei diversi programmi si intersecano con il fatto concreto, facilitando l’apprendimento nonché la consapevolezza e l’utilità di possedere competenze specifiche nel campo giurisprudenziale. Le attività didattiche sono coordinate dal Centro studi dell’alberghiero e dai docenti Antonella Tosi, Maria Elisabetta Corradi, Monica Barbera, Elisabetta Raimondo, Antonella Annitto e Franco Laureri, nonchè dagli avvocati Franca Giannotta, Tamara Grossi, Claudia Arduino, Ilaria Vommaro, Angela Torielli, coordinate dalla Presidente ADGI avv. Carla Zanelli e dall’avv. Mariacarla Calcaterra di FIDAPA.

Ultima revisione articolo: