Loano: sabato una performance inaugura la mostra “Ricucire il sogno” di Emanuela Bosco Pesce

Sabato 10 gennaio, a Loano, alle ore 17.00, sarà inaugurata la mostra Ricucire il sogno - Emanuela Bosco Pesce frame“Ricucire il sogno” dell’artista Emanuela Bosco Pesce, promossa dall’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano.

La performance che darà il via alla mostra d’arte concettuale contemporanea sarà introdotta da una conferenza condotta da Sandra Berriolo. Lo psicologo Alfredo Sgarlato, l’esperta d’arte Francesca Bogliolo, il filosofo Fulvio Baldoino e l’antropologa Paola Schiaffino presenteranno una riflessione sul tema.
Poi seguirà la performance artistica con la vestizione della sposa a cura di Emanuela Bosco Pesce e l’esecuzione di coreografie di Edo Pampuro eseguite dalla ballerina loanese Lorella Brondo e di di Luisa Zanoli e Guglielmo Bonaccorti eseguite dalla Compagnia di Espressione Corporea di Finale Ligure.

Si legge nella presentazione della mostra: «Cosa significa “amore per sempre”? Emanuela Bosco Pesce, artista concettuale decisamente visionaria, vi farà camminare passo passo a fianco della sposa che si prepara per il grande giorno e forse, tra le pieghe del suo velo di pizzo chantilly, il tulle e il taffettà di seta del vestito nuziale troveremo alcune risposte al quesito che riecheggia dentro ai nostri cuori. Tutti gli ingredienti per un pomeriggio indimenticabile, fuori dal tempo, colmo di emozioni e sentimenti, delicati e preziosi. Simboli d’amore da proteggere teneramente racchiusi nelle opere di Emanuela».
La mostra rimarrà allestita fino al 10 febbraio negli orari di apertura del palazzo comunale.