La Resistenza fra storia, memorialistica, mito letterario: se ne parlerà sabato ad Albenga

Sabato 10 gennaio alle ore 17 presso la biblioteca civica “Simonetta Palazzo OddoComanedi” di Albenga aprendo l’anno del 70° anniversario della Liberazione (25 aprile 1945), lo storico Pier Franco Quaglieni e il critico Gianni Ballabio parleranno sul tema “La Resistenza fra storia, memorialistica, mito letterario: Calvino, Pavese, Fenoglio, Moravia, Guareschi”. Letture di Milli Conte e Roberto Bani. L’incontro è dedicato a Libero Nante, medico e partigiano. Ingresso libero.

RobertoMichels

Dichiara la dott. Maria Vittoria Barroero, promotrice del Premio letterario “Albingaunum – Nino Lamboglia” e organizzatrice dell’evento insieme alla Biblioteca civica di Albenga: «Dopo una approfondita disamina storica del prof. Quaglieni che ripercorrerà momenti salienti della Guerra partigiana e della Resistenza anche degli internati in Germania, Gianni Ballabio, critico letterario e docente, parlerà dell’opera di cinque scrittori legati alla Liberazione del Paese. Cinque scrittori anche molto lontani che rappresentano testimonianze meritevoli di essere rilette a 70 anni dalla Liberazione a cui il Premio parteciperà con iniziative di particolare rilievo nel corso dell’anno che è appena iniziato. L’avere un grande storico come presidente del Premio ci porta naturaliter a parlare di storia contemporanea come credo oggi sia necessario, rivolgendosi in particolare ai giovani».

Ultima revisione articolo: