Al Priamar la settima edizione delle Giornate Reumatologiche Savonesi

Si svolgeranno in data 21 e 22 Novembre, presso la prestigiosa cornice Francesco Versacedella Sala della Sibilla della Fortezza Priamar, le Giornate Reumatologiche Savonesi, giunte alla VII edizione, sotto la Direzione scientifica del Dottor Francesco Versace, Direttore della Struttura Complessa di Reumatologia dell’Ospedale San Paolo di Savona.

«Eminenti esponenti italiani ed internazionali porteranno il loro contributo e si confronteranno sulle moderne acquisizioni relative alle Artropatia Infiammatorie Croniche, tra cui l’Artrite Reumatoide, l’Artropatia Psoriasica e la Spondilite Anchilosante. L’Artrite Reumatoide in particolare è malattia altamente invalidante che colpisce circa l’1% della popolazione Italiana e che comporta la perdita della capacità lavorativa in 1 paziente su 3 entro 10 anni dall’esordio dei sintomi; nella provincia di Savona la patologia interessa circa 3000 persone. Sarà inoltre dedicato ampio spazio, nella prima giornata, all’osteoporosi e ai disturbi endocrino-metabolici dell’osso, di grande impatto sulla popolazione generale ed, in particolare, sulla popolazione femminile in età post menopausale» spiega il Dott. Versace.

In merito alle diverse tematiche interverranno, tra gli altri, il Prof. Giovanni Minisola, past presidente SIR (Società Italiana di Reumatologia), il Prof. Carlo Maurizio Montecucco, Direttore della Struttura Complessa di Immmuno-Reumatologia del policlinico S.Matteo di Pavia, il Dott. Ignazio Olivieri, Direttore del Dipartimento di Reumatologia della Lucania, il Dott. Carlo Salvarani, Direttore della Struttura Complessa di Reumatologia dell’Arcispedale S. Maria Nuova di Reggio Emilia; saranno inoltre presenti ospiti esperti di fama internazionale; in particolare interverranno il Professor D. Aletaha, Direttore del Dipartimento di Reumatologia dell’Università degli Studi di Vienna, e la professoressa Rieke Alten, Direttrice del reparto di Medicina interna ad indirizzo reumatologico della Schlosspark-Klinik di Berlino.

«Nel corso dei vari interventi verrà ribadita la necessità di un approccio altamente specialistico alle patologie reumatiche, con particolare riferimento all’utilizzo di tecnologie diagnostiche moderne, quali l’ecografia muscolo-scheletrica, la capillaroscopia e la densitometria DEXA completata dalla Morfometria Vertebrale e dallo studio micro-architetturale osseo, tutte tecniche di uso quotidiano presso la Struttura Complessa di Reumatologia dell’Ospedale San Paolo di Savona. Ampio spazio verrà poi dedicato ad illustrare le novità riguardanti i farmaci biotecnologici, anch’essi di uso comune presso il Reparto di Reumatologia nosocomio savonese. Per i giovani specialisti in Reumatologia e discipline affini, al fine di contribuire alla loro formazione, saranno organizzati due corsi incentrati sull’ecografia muscolo-scheletrica e sulle tecniche di comunicazione. Il corso di ecografia articolare verrà svolto dal Dott. Giovanni Serafini, Direttore del Dipartimento Immagini della ASL2 e sarà strutturato su base teorico-pratica con la possibilità per tutti i partecipanti di acquisire la manualità nel campo ultrasonografico» conclude il Dott. Versace.