Andora: task force all’opera per ripristinare viabilità e verificare i danni

Andora. Sopralluogo all’alba questa mattina del sindaco Mauro Demichelis, Protezione civile Andora riunone operativa ore 8 16-11-2014dei volontari della Protezione Civile e dei tecnici comunali che hanno verificato che il torrente Merula ed i rii di Andora sono sotto il livello di guardia. È stata così attivata, dalle prime ore della giornata, la task force, organizzata dal Comune di Andora, per intervenire sul territorio, ripristinare la viabilità e verificare le problematiche create dai 200 mm di pioggia che in poche ore si sono abbattuti sul territorio.

Un gruppo, dotato di mezzi di soccorso, idrovore e ruspe formato da 10 operai comunali, 22 volontari della Protezione Civile di Andora, 4 volontari della Protezione di Carcare e 10 di quella di Imperia, che coordinati dal Sindaco Demichelis, da Fabio Curto della locale Protezione Civile e da sette funzionari dell’Ufficio Tecnico hanno lavorato soprattutto per ripristinare il più possibile la viabilità, in particolare delle frazioni.

Attivati anche una serie di servizi per aiutare lo sgombero delle aree private inondate e per segnalare i danni subiti. In via eccezionale, è rimasto aperto fino alle 18.00 di oggi, il Centro di Raccolta di via Merula dove è stato possibile conferire rifiuti ingombranti, legname, materiali plastici, ferrosi e materiale vegetale. Anche domani, lunedì 17 novembre, saranno attivi – con orario continuato dalle ore 9.00 alle ore 17.00 – tre Punti di ascolto dove gli andoresi potranno segnalare i danni ed i disagi subiti.

“Vogliano essere vicini con ogni mezzo ai cittadini e fare con loro il quadro preciso della situazione – ha detto il Sindaco Demichelis – Abbiamo creato velocemente tre punti di raccolta per altrettante zone di Andora. Siamo stati al centro di un evento meteo eccezionale: c’è chi ha subito danni e disagi pensanti, ma nel complesso il territorio ha retto. Ora che il meteo ci da un po’ di tregua siamo sul territorio per verificare i danni e programmare subito gli interventi più urgenti”.

I punti di ascolto sono ubicati : al Piano terra del Palazzo Comunale, per gli abitanti della zona di Ponente, nell’oratorio della Parrocchia del Cuore Immacolato di Maria (via dei Mille 11) per le segnalazioni degli abitanti della zona di levante di Andora e nelle scuole primarie di Molino Nuovo per i residenti dell’entroterra. È possibile anche inviare segnalazioni via mail all’indirizzo: protocollo@comunediandora.it
I punti sono contattabili anche telefonicamente. Per la zona di ponente il numero è 0182-6811230, per quella di Levante è n.348/4109684 e per la zona di Levante n. 334/9592106