Basket Under 17, l’Alassio vince a Imperia dopo due supplementari

È stata una sana “battaglia” sportiva quella disputata a Imperia tra la u17 imsquadra locale e la Pallacanestro Alassio terminata dopo ben due supplementari con il risultato di 73-77 per i gialloblu alassini.

Parte meglio la compagine di casa che chiude avanti 13-10 il primo quarto e a metà secondo conduce di ben 12 lunghezze prima che i gialloblu alassini reagiscano andando ad impattare la partita sul 32 pari al riposo lungo. Nel terzo quarto l’Alassio segna poco e l’Imperia guadagna cinque lunghezze ma nell’ultimo quarto un canestro di Radici pareggia i conti e si va ai supplementari. La partita è emozionante e il folto pubblico in tribuna incita le due squadre. Il primo supplementare vede l’Alassio scappare a più cinque ma Imperia non ci sta e chiude sul 67-67. Nel secondo supplementare i canestri di Revetria chiudono l’incontro a favore dell’Alassio ma l’applauso va a entrambe le squadre che hanno dato vita a un’ottima partita arbitrata molto bene. Top Scoorer Revetria con 30 punti.

“È stata una partita dura, per tre quarti abbiamo inseguito l’Imperia che è un’ottima squadra e si farà valere per tutto il campionato. Noi dobbiamo migliorare ma abbiamo dimostrato carattere anche se siamo molto discontinui. Rispetto alla prima gara abbiamo distribuito meglio i punti ma il lavoro da fare è tanto anche se questa partita, coronarie a parte, ce la ricorderemo a lungo. Concludiamo facendo i complimenti alla coppia arbitrale per l’ottimo arbitraggio e complimentandoci con Luciano Bisogni per il primo canestro in una gara ufficiale.”

Bk Imperia 73 – Pall. Alassio 77 (13-10; 32-32; 43-38; 61-61; 67-67)

Bk Imperia: Finocchiaro 27, Grammondo 3, Granfiero 2, Mucilli 11, Lo Piccolo 5, Tamietto 2, Martini 15, Di Muro, Savaia, Manera 2, Cologgi 6, Cardone. All. Risso-Damonte

Pall. Alassio: Torassa, Bisogni 2, Gandini 21, Dorindo 3, Cremonte, Scosceria, Radici 8, Pisano 5, Revetria 30, Barbaria 6, Cepollina 2, Selleri. All. Ciravegna-Vittone