Savona: grande festa di compleanno per le Officine Solimano

Savona. Domenica 14 settembre un ricco programma di iniziative, con Officine Solimano con insegna by night 2inizio alle ore 17.30, sarà offerto a tutti per festeggiare insieme il primo anno di attività delle Officine Solimano, la ex fabbrica situata in Piazza Rebagliati (vecchia Darsena Savona), di cui il Comune di Savona ha promosso il recupero, facendone il nuovo centro culturale polifunzionale cittadino.
La struttura, gestita dal Consorzio Officine Solimano, ospita le attività delle associazioni Nuovofilmstudio, Cattivi Maestri e Raindogs House ed è aperta ad ospitare iniziative promosse dal Comune di Savona e da associazioni no profit che ne facciano domanda, impegnate a promuovere attività culturali e artistiche, teatrali e musicali o da privati.
Dichiara l’Assessore a Cultura, Eventi, Politiche Giovanili Elisa Di Padova: “È il momento di soffiare sulla prima candelina per le Officine Solimano, il nuovo “incubatore” di cultura e creatività giovanile della nostra città. Festeggiamo una vera e propria casa della cultura già amatissima dai giovani di tutto il territorio, un contenitore culturale polivalente, che si è già integrato con quelli più tradizionali. Uno spazio flessibile, innovativo, giovane, dove stanno trovando espressione tutte le realtà giovanili e culturali del territorio. Ma festeggiamo anche un modello di gestione culturale vincente, senza dubbio all’avanguardia che vede la cultura come possibile motore di sviluppo economico: la collaborazione tra istituzioni e associazioni del Consorzio sta dando ottimi frutti e un grande plauso va a questo gruppo che in prima persona, rimboccandosi le maniche e rapportandosi in maniera positiva e propositiva con l’Amministrazione, ha dato forma al sogno di uno spazio dedicato alle attività culturali. Buon compleanno Officine Solimano!”.
Dichiara il Presidente del Consorzio Associativo Officine Solimano
Gianluca Nasuti: “A un anno dalla spettacolare inaugurazione del settembre 2013, domenica 14 ecco la festa di apertura della nuova stagione artistica delle Officine Solimano. L’anno trascorso è stato fitto di proiezioni, spettacoli, concerti, iniziative culturali e sociali che hanno raggiunto un pubblico ampio, vario e – soprattutto – interessato ed entusiasta. Diversi fine settimana hanno sfiorato, tra cinema, teatro e musica, i mille spettatori: testimonianza della necessità, qui a Savona, di un contenitore culturale a più voci, aperto alla realtà in cui vive e insieme pronto ad accogliere importanti esperienze nazionali e internazionali. L’impegno delle tre associazioni componenti il Consorzio Associativo Officine Solimano (NuovoFilmstudio, Cattivi Maestri e Raindogs House), con la costante vicinanza del Comune di Savona, il sostegno della Fondazione De Mari e la collaborazione dell’Arci, ha consentito di dare vita a una realtà divenuta in breve un punto di riferimento. Più che celebrare il passato, vorremmo però guardare al futuro: un futuro di programmazioni stimolanti e intense nei tre piani della “nostra” struttura, con un’offerta per il pubblico ancora più ricca di quanto non sia stato fin qui, per venire incontro al bisogno di riflessione, di condivisione e – perché no – di intelligente divertimento che anima in profondità il nostro territorio.”
Con l’occasione, ricordiamo che ripartiranno il 26 ottobre, con lo spettacolo “Raperonzola” del Teatrino dell’Erbamatta, le Officine dei Bambini, una serie di eventi dedicati al pubblico dell’infanzia e alle loro famiglie tra cinema, teatro e musica. La rassegna è realizzata in collaborazione con il Comune di Savona e con il contributo di Acquedotto di Savona.

RobertoMichels

PROGRAMMA
Alle 17.30
Giardini di Piazza Rebagliati
Le Incursioni urbane dell’artista di strada Francesco Giorda ci introducono alla scoperta del nuovo anno delle Officine Solimano, con qualcosa da bere e sgranocchiare per tutti. Organizzazione in collaborazione con l’associazione Sarabanda.

Alle 18.30
Cattivi Maestri – Sala Teatro
Street Up Comedy, di e con Francesco Giorda, In collaborazione con l’associazione Sarabanda.
Street Up Comedy è il risultato dell’esperienza del teatro di strada unita alla comicità sottile e sagace tipica dello Stand Up anglosassone. La comicità è feroce e irriverente. Nessuno è escluso. I Cattivi Maestri aprono la stagione con uno spettacolo adatto a tutti e con un artista che ha ha girato tutti i Festival d’europa e vinto numerosi premi tra cui, nel 2008, il Premio Regione Piemonte per la Valorizzazione dell’Arte di Strada “Francesco Giorda è un grande trascinatore, che possiede un dono raro: far divertire”.

Dalle 19.00 alle 21.00
Nuovofilmstudio – Sala Cinema
Allegro metacinema: …al cinema loop di scene storiche al cinema loop di scene storiche al cinema loop di scene storiche al cinema….

Dalle 19.30
Raindogs House – Sala Musica
Si riparte con due grandi concerti: Jono Manson (USA) senza il quale, a detta degli stessi protagonisti, non sarebbero esistiti i Blues Traveler, gli Spin Doctors e neppure Joan Osborne, e si prosegue con Uke Swing (ITA), swing italiano degli anni 40/50 con pezzi di Natalino Otto, Renato Carosone, Trio Lescano, e brani di artisti italiani più vicini alla nostra epoca ma affini per sonorità a quel periodo, come Fred Buscaglione.

Alle 21.00
Nuovofilmstudio – Sala Cinema
La pantera rosa (The pink panther) di Blake Edwards, con Peter Sellers, David Niven, Claudia Cardinale – Usa 1963, 115’.
Blake Edwards consegna alla storia del cinema un classico della commedia americana, dove il geniale Peter Sellers sfoggia tutto il suo repertorio, trasformandosi in un inimitabile ispettore Closeau.

Tutti gli eventi sono gratuiti e aperti a tutti.

Ultima revisione articolo: