Continua la musica live alla Marina di Varazze.

Giovedì 11 settembre dalle ore 20.30 lungo la banchina ed in prossimità dei MCM20027locali ristoranti/bar presenti, si esibiranno “Gli Swingati”, “Rudy Mas & Simona Mana Lady Violin” e Mauro Vero con “One man band show”.
Il gruppo “Gli Swingati” prende forma nel 2010 da un’idea di Alberto Garassino. Brani celebri e classici del rock vengono rivisti con un solo denominatore: lo stile Swing Jive Rumba. Autori come Sinatra Van Morrison, Dean Martin, Capossela, Caputo, Sting, Knopfler, vengono interpretati in una luce tutta nuova e coinvolgente.
Rudy Mas, professionista con oltre 20 anni d’esperienza, ha affiancato dj di fama internazionale ed è stato protagonista di grandi eventi, Lady Violin è un’artista molto particolare che ha il grande pregio di portare il più classico e affascinante strumento musicale, il violino, in mezzo ai giovani.
Mauro Vero proporrà invece un ricco repertorio di cantautori italiani, covers internazionali, pop, rock e blues.
Sabato 13 settembre, sempre dalle 20.30, sarà invece la volta del duo musicale “Black & White”, formato da Marisa Fagnani alla chitarra classica e voce e da Gianni Martini alla fisarmonica con repertorio che oscilla tra la bossanova brasiliana e la canzone d’autore italiana e genovese. Sempre nella stessa serata si esibirà anche il gruppo “The Duet” che proporrà brani di musica jazz affrontati sia sul versante del repertorio classico sia di quello più sperimentale.
La musica dal vivo, sarà all’insegna dell’”easy listening”: i gruppi proporranno sonorità che spaziano dallo swing al jazz per regalare al pubblico emozioni e stile d’altri tempi, fino ai più conosciuti repertori pop, arrangiati in chiave inedita.
Questa programmazione artistica rientra nel Progetto 44 Sport, Events, Life, il cui nome trae spunto dalla latitudine che definisce la posizione geografica in cui si trova, appunto, Marina di Varazze (44° 21’ 15N), ed intende trasformare Marina in un ‘punto fermo’ nel panorama portuale e turistico rafforzandone l’identità e gli elementi distintivi. Il concept prevede un ricco calendario di appuntamenti che, articolandosi lungo un periodo di 12 mesi, supera totalmente il concetto di stagionalità oggi tipico delle strutture portuali.

RobertoMichels

Ultima revisione articolo: