“La vita segreta delle piante”: a Finale Ligure prosegue la mostra dell’artista Giancarlo Zanni

Inaugurata sabato 5 luglio, presso il bar Ubuntu di Finale Ligure, prosegue la mostra dell’artista Giancarlo Zanni. “La vita segreta delle piante”, questo il titolo per un raccolta di dodici opere pittoriche associate ad altrettanti brani letterari, a proporre, fuori da ogni luogo comune, il rapporto fra l’uomo e il mondo vegetale.

“Il titolo di questa mostra” dichiara l’artista, “ lo ricavai dall’omonimo libro di Peter Tompkins e Christopher Bird; volume che, all’inizio degli anni Settanta, avrebbe trasformto la visione del mondo vegetale, con la novità di prospettive che seppe dischiudere. Stevie Wonder, sull’onda dell’emozione che da quella lettura gli derivò, trasse ispirazione per un doppio album essenzialmente strumentale, che della mostra costituirà il commento sonoro.”

Figurativo, dunque, musica e letteratura, fascinosa commistione per un’esperienza estetica che è anche dell’anima; singolare opportunità per guardare al mondo vegetale con uno sguardo altro, a coglierne la magia profonda e la profonda suggestione. La mostra resterà aperta, tutti i giorni, fino al 31 luglio, dalle 9 alle 23.