Ceriale, “Corri tu che corro io”: appuntamento con la rassegna Teatrale In scena!

Cosa fareste se il primo ballerino del Corpo di Ballo di Mosca, sfuggito alla Due Maschere - Per giurati lrsorveglianza del KGB, capitasse in casa vostra per nascondersi? E cosa pensereste di un gruppo di complici, assolutamente improvvisati e maldestri, i cui goffi tentativi di aiutare il danzatore riescono solo ad ingarbugliare la situazione mettendovi in serio imbarazzo?

Il povero Petrovyan, fuggito dall’ambasciata russa a Londra, viene catapultato da una sua partner proprio nella casa di un ufficiale della Marina Britannica, dove circolano anche un agente di polizia, un fidanzato che, suo malgrado, viene trascinato dalla futura sposa in assurde e pericolose situazioni, un funzionario del Ministero della Difesa, una moglie ignara e un pittoresco vicino di casa.

Da qui una serie di situazioni “a corsa”, tese ad evitare un disastroso incidente diplomatico; continue trovate che, rompendo la rassicurante routine del quotidiano, diventano elettrizzanti per chi le imbastisce, ma stressanti per chi suo malgrado vi si trova coinvolto, al punto da rischiare di perdere il proprio equilibrio mentale ed affettivo.

Il terzo appuntamento della Rassegna Teatrale “In scena!” vedrà sul palco la Compagnia Teatrale Due Maschere ’95 di Genova (vincitrice dell’edizione 2013) con la brillantissima “Corri tu che corro io”, dall’originale “Chase me comrade” del 1964, targata Ray Cooney, prestigiosa firma del teatro inglese.

A loro spetterà l’arduo compito di confermare il grande successo che sta riscuotendo la quinta edizione della Rassegna Teatrale, organizzata dalla Pro Loco di Ceriale con il patrocinio dell’Assessorato a Cultura e Turismo.

Appuntamento quindi venerdì 18 luglio, alle ore 21:30, in Piazza della Vittoria. L’ingresso è libero. Il quarto appuntamento della Rassegna vedrà protagonista, venerdì 25 luglio, per la prima volta sul palcoscenico cerialese, la Compagnia Stabile Teatro Govi di Genova con “La Locandiera”.