Europarlamentare Brando Benifei: “impegno concreto per il territorio della Provincia della Spezia e della Liguria”

Un impegno concreto per il territorio della Provincia della Spezia e della Benifei Convegno Europa 1Liguria, per incrementare il raccordo con le istituzioni europee. Questo l’intendimento dell’Europarlamentare del Partito Democratico Brando Benifei, intervenuto questa mattina nell’ambito del Convegno “I fondi Europei per lo sviluppo del Territorio: i risultati della programmazione 2007-2013 e le opportunità 2014-2020”, che si è tenuto al Villaggio del Porto della Spezia.

Nel corso dell’evento, organizzato dal Comune della Spezia in collaborazione con l’Antenna Europe Direct della Provincia della Spezia, Benifei ha relazionato sul tema “La politica di coesione europea-Prospettive e opportunità”. Dopo aver preso in esame le tematiche dei fondi, del bilancio, del rinnovato Parlamento Europeo, del nuovo quadro finanziario pluriennale, della coesione e della flessibilità, l’Eurodeputato si è concentrato su una vera e propria dichiarazione d’intenti:

“Per la prima volta, il territorio ha nel Parlamento Europeo un rappresentante elettivo – ha detto – che potrà facilitare i rapporti con i decisori sui progetti. Il confronto con l’ente regionale e con gli enti locali potrà permettere un approfondimento delle strategie sull’utilizzo dei fondi e una più ampia conoscenza di occasioni di formazione per amministratori locali e delle opportunità di ottenere finanziamenti per le imprese”.

“Farò in modo che la mia squadra di collaboratori per l’attività parlamentare faccia presto squadra con enti locali, imprese e cittadini per la sfida della nuova programmazione, costruendo nei prossimi mesi una struttura di raccordo, traendo ispirazione anche da esperienze analoghe che esistono già in altri territori con altri parlamentari. Mi impegno, quindi – ha concluso Benifei – a svolgere questa funzione di riferimento per migliorare il rapporto fra istituzioni europee ed enti territoriali, per cercare di dare un contributo alla creazione di occasioni per il futuro”.