Liguria: un milione e 780mila euro per interventi antisismici

Un milione e 780mila euro per interventi di prevenzione del rischio paitasismico su edifici pubblici strategici. Sono stati stanziati quest’oggi dalla Giunta regionale su proposta degli assessori alle infrastrutture, sviluppo economico e trasporti, Raffaella Paita, Renzo Guccinelli e Enrico Vesco.

Le risorse saranno trasferite direttamente agli Enti locali i cui progetti sono stati ritenuti ammissibili, in base alla graduatoria approvata, che a loro volta dovranno cofinanziare l’intervento per almeno il 18,5% del suo importo complessivo e affidare i lavori entro 12 mesi. Tra le principali opere finanziate nella Provincia della Spezia il municipio di Santo Stefano Magra (325.000 euro), il Palazzo comunale di Beverino (146.000 euro), la palestra delle scuole medie di Ressora ad Arcola (404.000 euro) e la palestra di via maestà ad Ameglia (154.000 euro).

In Provincia di Imperia il municipio di Costarainera (322.000 euro), il municipio di Vessalico (109.000 euro), il Palazzo comunale di Cipressa ( 528.000 euro) e il Palazzo comunale di Cervo (480.000 euro). “Siamo molto soddisfatti perché si tratta di contributi essenziali per i Comuni – dicono i tre assessori – e cosi’ importanti dal punto di vista della sicurezza e della valorizzazione del patrimonio pubblico”.