Ivano Corallo e M5S: ecco perché non parteciperemo all’incontro organizzato da PrimoCanale…

All’incontro di questa sera organizzato da PrimoCanale all’auditorium San Carlo (ore 20,30) con i sei candidati Sindaco alle amministrative di Albenga non parteciperà Ivano Corallo e il M5S. Le ragioni di questa scelta si leggono nella missiva inviata all’emittente per declinare l’invito:

«Nel ringraziarVi per l’invito che aveteIMG_3492 (800x600) inviato al sottoscritto candidato sindaco Ivano Corallo, congiuntamente agli altri membri del Movimento Cinque Stelle, Vi informiamo che non parteciperemo all’incontro che avete organizzato.

Certamente non per mancanza di rispetto verso i cittadini che devono essere sempre informati e neppure per indifferenza nei confronti della Vostra iniziativa. Il Movimento Cinque Stelle per le elezioni amministrative di Albenga, in questo modo, attua una protesta ferma nei confronti del sistema di fare politica attraverso proclami, slogan elettorali e false promesse, lasciando lo spazio agli altri candidati che dimostreranno di avere una soluzione pronta e preconfezionata per ogni problema.

Noi NON attribuiamo alla figura del sindaco un potere maggiore di un qualsiasi cittadino né un potere mediatico. Questa é un’occasione per sottolineare la nostra diversità. I cittadini, che si riconoscono in noi, sono stufi di dibattiti tra candidati intorno ad un tavolo in cui tutti restano della propria opinione senza mai mettersi in discussione. La nostra ricetta per amministrare la città non è un “pappa pronta” ma il frutto di anni di incontri svolti insieme ai cittadini ed attivisti, in modo partecipato, attraverso i “meetup” sui temi critici e le potenzialità di Albenga. Il nostro programma ne è la prova.

È certamente comprensibile che in questo periodo elettorale si infittiscano sempre più le richieste dei giornalisti nei confronti del nostro candidato sindaco, perché egli risponda alle domande attinenti ad argomenti che gli stessi giornalisti ritengono più interessanti per la campagna elettorale.

Noi risponderemo sempre alle domande dei cittadini che incontriamo nelle strade e nelle piazze, ai nostri meet up, ma vogliamo esser chiari: nel movimento cinque stelle, la figura del sindaco è esattamente l’opposto di come viene intesa negli altri partiti o nelle altre liste.

Le decisioni sugli argomenti strategici più importanti per lo sviluppo e la salvaguardia della città e del benessere dei cittadini, che sembrano in apparenza a discrezione del sindaco, saranno sempre subordinate alla volontà dei “gruppi di lavoro” che in questi ultimi anni si sono organizzati all’interno dei nostri “meetup” insieme ai cittadini e gli attivisti del movimento.

Il sindaco è un cittadino come tutti noi, non ha superpoteri ma – per legge – è un’estensione di tutti. Le persone singole con la risposta sempre pronta, “i tuttologi” e gli “esperti” non son più interessanti: hanno fallito, perdendo la fiducia della cittadinanza. Il concetto è semplice: la cooperazione e la condivisione degli argomenti importanti, affrontati dai gruppi di cittadini, determinano le scelte del sindaco e non il contrario. Concludo: un esempio di questo tipo di collaborazione è già presente in natura. Noi ci comporteremo esattamente come le formiche e mentre le cicale continueranno simpaticamente a cantare, passeremo oltre e continueremo ad operare.

Ringraziamo per la Vostra disponibilità. Ivano Corallo Candidato ed il Movimento Cinque Stelle di Albenga».