Elezioni, Franco Bruno (Viviandora): “il rilancio di turismo e agricoltura faranno da traino a tutte le altre realtà economiche del territorio”

Viviandora Candidati consiglieri e Franco Bruno Candidato Sindaco

Lunedì 14 aprile alle ore 21 presso l’Hotel Moresco prima serata del Candidato Sindaco di Viviandora Franco Bruno che, con tutto il gruppo, incontra le Associazioni Albergatori e Agenzie Immobiliari per esporre il programma elettorale con cui la lista civica si ripresenta agli elettori andoresi. “I punti principali del programma di Viviandora sono il sostegno alle famiglie e alle fasce deboli ma soprattutto alle attività commerciali perché nell’attuale periodo di congiuntura economica importante è il recupero di redditività e l’aumento dei posti di lavoro”, spiega il Candidato Sindaco di Viviandora: “Le due principali economie di Andora sono il turismo e l’agricoltura che, rilanciate e sostenute con impegno, faranno da traino a tutte le altre realtà economiche del territorio”.

Ottimista anche sull’esito del voto, Franco Bruno: “Sono estremamente soddisfatto dei candidati Consiglieri che presenta Viviandora per ottenere la riconferma alla guida dell’Amministrazione Comunale. Abbiamo giovani, ben cinque donne e sei fra consiglieri ed assessori uscenti. È quindi un gruppo molto rinnovato ma che presenta anche persone di esperienza e competenze specifiche. Tutti i candidati sono ben inseriti nel contesto sociale cittadino, hanno indipendenza politica – come sempre è stato nella nostra lista civica – ed essendo svincolati da interessi di parte avranno come unico scopo fare bene per la comunità”.

In alto, la prima foto “ufficiale” dei candidati di Viviandora alle elezione comunali 2014 che appoggiano il Candidato Sindaco Franco Bruno (al centro della foto). Davanti al Palazzo Tagliaferro – uno dei più importanti recuperi del patrimonio comunale realizzato dall’Amministrazione di Viviandora guidata dal Sindaco Franco Floris, che dopo i due mandati non si può più candidare – sono ritratti da sinistra verso destra, Dacquino Barbara in Croce (commerciante, 43 anni), Bocchio Roberto (Direttore banca, 53), Vitelli Alessandro (Geometra lib.prof.,27), Pogliano Ventola Giancarlo (Impiegato tecnico, 51), Castiglia “Marisa” Maria in Lo Maglio (Pensionata, 63), Velizzone Giovanni (Geometra-topografo lib.prof., 56), Bruno Franco (Commercialista, Candidato Sindaco, 58), Carofiglio Michele (Esercente, 51), Bertoncini Manuela in Curtolo (Architetto e Imprenditrice agricola, 38), Calvi Manuela in Celestino (Esercente, 37), Zampiga Orietta in Gibilaro (Segretaria circolo nautico, 45), Scola Filippo (Intermediario assicurativo, Candidato vicesindaco, 41) e Mazzoleni Claudio (Dirigente medico, 62).