Elezioni, “Villanova per Tutti”: in lista con il candidato sindaco Ricci anche Annarita Taboni, Gabriele Mel e Francesco Santinato

“Altre tre persone che, insieme a noi, hanno contribuito a far nascere un Fulvio Ricciprogramma serio, costruttivo e attento alle esigenze delle persone”. Così Fulvio Ricci, candidato Sindaco a Villanova d’Albenga con la lista civica “Villanova per Tutti” definisce tre volti nuovi della sua squadra: Annarita Taboni anni 49 , professione Operaia , Gabriele Mel anni 27 di professione praticante Avvocato, e Francesco Santinato, anni 20 professione cuoco. “Non siamo e non vogliamo diventare dei professionisti della politica, ma di certo ci sentiamo in grado di dare il nostro contributo al paese, dimostrando attenzione e voglia di confrontarci apertamente con tutti”, afferma ancora.

“Villanova è la città che amiamo, dove viviamo, e per la quale vogliamo dedicarci con tutte le nostre forze, mettendo in pratica le nostre idee. Il nostro gruppo è e sarà una compagine unita, nata non per distruggere, ma per proporre e costruire soluzioni nuove e diverse per il paese”, aggiunge il candidato sindaco. “La nostra amministrazione si distinguerà grazie alla voglia di fare di un gruppo di giovani motivati: obiettivo di tutti noi è lavorare per lo sviluppo di Villanova, della sua economia basata sulle piccole realtà commerciali dandogli la giusta attenzione, snellendo e velocizzando l’apparato burocratico”.

Tra i punti cardine del programma elettorale, anche la trasparenza amministrativa e il rilancio del turismo. Conclude Fulvio Ricci: “Vogliamo riaffermare il concetto di un comune aperto, farlo tornare a essere a disposizione di tutti è una nostra priorità. La promozione turistica dovrà essere valorizzata di concerto con le associazioni e attività turistico-ricettive presenti sul territorio, in maniera da creare un rapporto sinergico, puntando su manifestazioni di qualità – ben organizzate, e non solo estive – tante famiglie e tanti ospiti nel nostro paese, che dovrà essere un vero e proprio gioiello dell’entroterra”. Crediamo profondamente nel territorio e riteniamo che Villanova possa essere un perno fondamentale per lo sviluppo del comprensorio data la centralità rispetto ai comuni della ex comunità montana e per le nostre peculiarità, Ippodromo ed Aeroporto, che sono e devono essere punto di crescita collettiva”.