Andora inaugura la Casetta dell’acqua pubblica

Sarà inaugurata sabato 5 aprile alle ore 11, la Casetta dell’acqua di Andora. Andora Casetta dell'acqua pubblicaRealizzata nell’area verde attigua a Piazza Caduti di Nassiriya erogherà, al prezzo di 5 centesimi al litro, acqua pubblica filtrata, depurata, in forma naturale e frizzante. La Casetta sarà in funzione 24 su 24, avrà due erogatori e darà la possibilità di preselezionare il quantitativo di acqua da imbottigliare.

RobertoMichels

“La Casetta dell’acqua è il simbolo del costante impegno del Comune di Andora a favore della tutela dell’ambiente. Vogliamo promuovere l’utilizzo dell’acqua pubblica a km zero, controllata e sicura sempre, proposta ora in forma depurata e filtrata dalla Casetta dell’acqua – spiega il sindaco Franco Floris –Il progetto fa parte di una serie di impegni programmati e realizzati nell’ambito del Patto dei Sindaci che ci impegna all’abbattimento del 20%, entro il 2020, delle emissioni di CO2. In questo modo promuoviamo il riuso delle bottiglie di plastica e l’abbattimento di produzione di CO2 emesso nel trasporto dell’acqua minerale”

L’Amministrazione, da tempo prevedeva la realizzazione della Casetta, ma i vincoli imposti dal Patto di stabilità hanno rallentato la realizzazione dei lavori.

“Abbiamo sempre promosso politiche per il risparmio energetico e la tutela delle risorse – spiega Floris – il 100% dell’energia fornita agli edifici pubblici proviene da fonti rinnovabili, è stata rinnovata l’illuminazione pubblica con lampade a led, sono stati installati nelle scuole, negli impianti sportivi e negli edifici pubblici economizzatori idrici per limitare lo spreco di acqua”.

Per la collocazione della Casetta dell’acqua è stata realizzata una piazzola, con pavimentazione in autobloccante, panchine e cestini: la zona di notte sarà illuminata da due fari a led. Il progetto ha anche previsto il rinnovo anche delle aree verdi attigue.

Ultima revisione articolo:

ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO