Loano: siglato protocollo di intesa per Pianificazione Energetica Ambientale e Patto dei Sindaci

La Giunta Comunale di Loano, guidata dal Sindaco Luigi Pignocca, ha fp loano 00approvato il protocollo d’intesa che regola i rapporti tra Comuni, Provincia di Savona e Regione Liguria in materia di Pianificazione Energetica Ambientale e Patto dei Sindaci.

L’Assessore all’Ambiente Ino Tassara, incaricato di sottoscrivere l’accordo, spiega così l’iniziativa: “L’Amministrazione Comunale ha già da tempo tracciato un percorso di nuove Politiche Ambientali. Lo scorso anno abbiamo aderito al Patto dei Sindaci per la redazione e l’attuazione dei SEAP (Piani d’azione per l’Energia Sostenibile), partecipando al Programma ELENA (European Local ENergy Assistance)”.

Promosso a livello regionale da AREA Liguria (Agenzia Regionale per l’Energia), il programma ELENA prevede assistenza tecnica e finanziaria per dare supporto alle autorità locali e regionali nello sviluppo e nella realizzazione di investimenti nel campo dell’energia sostenibile. Il programma ELENA è attivato dalla Commissione europea in collaborazione con la Banca europea per gli investimenti (BEI). Il programma nasce per promuovere progetti di investimento nell’ambito dell’efficienza energetica, delle fonti di energia rinnovabili e del trasporto urbano sostenibile. Tale progetto prevede di finanziare, a fondo perduto e al di fuori del Patto di Stabilità, la progettazione e realizzazione di una serie di interventi strutturali sugli edifici pubblici al fine di abbattere le emissioni di CO2 e di migliorare la sostenibilità energetica.

“L’adesione al Patto dei Sindaci e la firma del protocollo d’intesa in materia di Pianificazione Energetica Ambientale – spiega l’Assessore Tassara – ci permetterà di inserire nella richiesta di finanziamento un piano di interventi per la nostra città. Nel documento predisposto dall’Energy Manager del Comune di Loano abbiamo inserito l’elenco dei lavori e delle strutture sulle quali intendiamo intervenire. Gli immobili pubblici che sono stati inclusi nel documento sono: il plesso scolastico A. Ramella, Palazzo Doria, Palazzo Kursaal, la sede della sezione loanese della Croce Rossa Italiana, il Capannone in Via degli Alpini, la Casa di Riposo A. Ramella, il Locale Al Campione, la tribuna e lo spogliatoio del Campo di Calcio G. Ellena, il Palazzetto dello Sport, il Bocciodromo. I lavori spaziano dalla sostituzione dei serramenti alla sostituzione degli impianti di climatizzazione, dalla realizzazione dell’isolamento termico delle pareti verticali al rifacimento della copertura, dalla produzione di energia solare termica a quella fotovoltaica. Il tutto per un costo complessivo di undici milioni e mezzo di euro. Alcune opere potranno essere realizzate a partire dal 2015. ”

Il protocollo d’intesa in materia di Pianificazione Energetica Ambientale e Patto dei Sindaci regola i rapporti e le funzioni tra i soggetti che vi aderiscono. L’accordo prevede che la Regione Liguria svolga le funzioni di coordinamento dell’iniziativa sul territorio, di progettazione e di erogazione di attività formative. Alle Province è stato riconosciuto dalla Commissione Europea il ruolo di Coordinatori Territoriali del Patto dei Sindaci e infine i Comuni avranno il compito di attuare e monitorare le azioni mirate al risparmio energetico e alla realizzazione di impianti pubblici e privati alimentati a fonti Energetiche Rinnovabili.