Savona, “M’illumino di meno”: venerdì la manifestazione in piazza Sisto IV

Con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Savona , venerdì 14 lampadina 00febbraio, alle ore 16.30, prenderà il via l’edizione savonese di “M’illumino di meno”, manifestazione nazionale sul tema del risparmio energetico promossa dalla trasmissione di Radio 2 “Caterpillar”. Appuntamento fino alle 19.30 in piazza Sisto IV con un concerto tenuto da diversi gruppi musicali che si alternano sotto la regia e la partecipazione di Carlo Aonzo, mandolinista savonese di fama internazionale finalista, con Lorenzo Piccone e Luciano Puppo, del concorso di Caterpillar per la creazione dell’inno ufficiale dell’edizione 2014 di M’illumino di meno.

L’organizzazione operativa, coordinata da Alex Chiabra, spiega: “La particolarità è che l’illuminazione del palco sarà interamente fornita dallo sforzo muscolare degli spettatori del concerto che, a turno, dovranno pedalare su apposite biciclette accoppiate a dinamo, per meglio capire quale sia lo sforzo effettivo necessario per creare energia”.

Questi i partecipanti: Luciano Puppo, Banda Tziga, Fabio e Luca Pesenti con Marco Vescovi, Eros Crippa, Lorenzo Piccone, Southern Cross, Alessandro Delfino e Ivano Vigo, Emanuele Dabbono, Loris Lombardo, Danze Occitane e Internazionali a cura di Alex Raso, Spazio Giovanissimi con Samuele Puppo e Cecilia Aonzo e con la partecipazione di Gianka Gilardi e Roberto Margaritella.

Contemporaneamente, sulla piazza saranno presenti espositori a disposizione per far conoscere e provare tecnologie e mostrare comportamenti per diminuire e ottimizzare i consumi energetici.

Il Comune di Savona per l’occasione spegnerà l’illuminazione pubblica intorno all’area della manifestazione, insieme all’Ipercoop il Gabbiano di Corso Ricci che abbasserà l’illuminazione della pubblicità esterna. Nel corso della manifestazione è previsto un intervento in diretta durante la trasmissione “Caterpillar “di Radio due.

Sempre il 14 febbraio in piazza Sisto IV, alle ore 17, si terrà il flash mob “Break the chain” nell’ambito della campagna “One Billion Rising per la Giustizia -Libera la tua storia – Svegliati, Balla, partecipa”.