Savona, in ricordo del Presidente Sandro Pertini

Savona. Martedì 25 settembre nella ricorrenza della data di nascita del Presidente Sandro Pertini, alle ore 10,00 presso la Sala Rossa del Comune di Savona si terrà un convegno commemorativo. L’incontro è organizzato dal Comune di Savona insieme alla Regione Liguria, al Comune di Stella, all’Associazione Sandro Pertini di Stella e alla Fondazione Sandro Pertini.

Gli interventi del mattino sono finalizzati a rilevare il carattere e la personalità di quello che sarebbe poi diventato il Presidente della Repubblica. “Attraverso il ricordo della figura di Sandro Pertini, si cercherà anche di valorizzare e far conoscere al meglio alcuni aspetti della storia della nostra città, nel periodo compreso tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento” ha anticipato il sindaco di Savona, Ilaria Caprioglio.

Nel pomeriggio seguirà al Museo Sandro Pertini Renata Cuneo del Priamàr, un incontro curato dalla storica dell’arte Monica Vinardi che, di fronte alle opere d’arte di Casa Pertini, donate dalla vedova Carla Voltolina per espresso desiderio del Presidente, approfondirà l’intenso rapporto fra Sandro Pertini e i numerosi artisti da lui conosciuti e incontrati.

Programma martedì 25 settembre:

—ore 10.00 Sala Rossa del Comune di Savona. Saluti di Ilaria Caprioglio Sindaco di Savona, Ilaria Cavo Assessore alla Cultura ‘e Comunicazione istituzionale della Regione Liguria, Marina Lombardi Sindaco di Stella, Doriana Rodino Assessore alla Cultura del Comune di Savona, Elisabetta Favetta Presidente dell’Associazione Sandro Pertini. Introduzione a cura di Umberto Voltolina, Presidente della Fondazione Sandro Pertini Da Savona a Ventotene: i luoghi della memoria di Sandro Pertini, interventi di Giuseppe Milazzo, insegnante e ricercatore storico, e di Sandra Isetta, docente universitaria.

—ore 16.00 Museo Sandro Pertini e Renata Cuneo — Fortezza del Priamàr. “Pertini e l’arte. La sua collezione: teatro di una passione per la vita”, incontro a cura di Monica Vinardi, storica dell’arte.

GOS del nucleo della Spezia fa brillare bomba

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*