Sindaco segnala l’abuso: blitz all’ex ospedale di Alassio

L’operazione è scattata su segnalazione del Sindaco di Alassio, Marco Melgrati all’alba di stamattina dalla collaborazione tra il Commissariato di Pubblica Sicurezza coordinato dalla nuova dirigente Gilda Pirrè e la Polizia Municipale agli ordini del comandante Francesco Parella.

“Abbiamo rinvenuto segno evidenti di frequenti bivacchi e nella zona abbiamo identificato 5 persone – racconta il Comandate Parella – tre di nazionalità italiana, un dominicano e 1 ucraino”

Il Sindaco di Alassio, Marco Melgrati, informato dell’operazione, ha preso contatto con l’amministratore delegato della proprietà, Dott. Girolamo Cotena, che ha subito provveduto ad inviare propri tecnici coordinando gli interventi necessari per procedere alla bonifica e alla chiusura dell’edificio ex dialisi.

“Non è stata questa la prima volta – ha aggiunto Melgrati – in cui le forse dell’ordine sono dovute intervenire per sgomberare l’area, una delle più suggestive della nostra prima collina. Confido, grazie alla collaborazione di Arte Genova, proprietaria dell’immobile, che questa operazione metta la parola fine agli episodi di occupazione abusiva dell’ex ospedale di Alassio”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*