Dove acquistare a meno un’auto e quali modelli scegliere

Acquistare un auto a prezzi convenienti: dipende dalla nazione e da altri fattori che fanno abbassare i costi e i fissi.

Auto nuova o usata, cosa comprare
In Germania, l’auto più conveniente da acquistare è la Smart, tra l’altro prodotta proprio in territorio tedesco. La Fiat 500L è risultata un successo in Austria, mentre la Ford Focus ha trovato terreno fertile in Spagna. Ogni modello di automobile ha il suo paradiso e non importa se sia nuova o usata, è comunque conveniente. A volte attraversare le Alpi conviene, anche se si fa del male forse all’economia italiana. D’altronde, viaggiare per mezza Europa alla ricerca dell’occasione da cogliere per cambiare il proprio mezzo di trasporto si può rivelare uno sforzo ben ricompensato. È un po’ un cliché ritenere che all’estero si fanno migliori affari che in patria, ma d’altronde non esisterebbe il fenomeno denominato “migrazioni di auto”, ovvero persone che si spostano apposta da una nazione a un’altra allo scopo di acquistare a meno un veicolo a quattro ruote che corrisponda ai propri canoni estetici e funzionali. Il tutto dipende dall’auto di proprio interesse, dal budget e dalla collocazione storica, ma anche dalle abitudini e dalle offerte in vigore in un determinato Stato. Infatti, come da noi in determinati periodi dell’anno ci sono gli incentivi statali, nelle altre nazioni esistono promozioni simili, ma anche benefit applicati direttamente dai vari concessionari o case automobilistiche, a patto di cogliere quelle ancora in vigore.

Cambiare auto, quando conviene in Italia
Il prezzo di un’auto di certo non scende per magia, anche perché gli standard di sicurezza in vigore nella UE impongono alle case automobilistiche delle dotazioni che hanno un costo non indifferente, tutto a carico del consumatore finale. Secondo Dat-Italia, società leader del settore dei servizi automobilistici, gli utenti italiani in territorio straniero prediligono modelli per la città e per la famiglia, come ad esempio la Smart Fourtwo coupè e la Fiat 500L. Inspiegabilmente, parlando del veicolo italiano, questo monovolume costa l’11% in meno in Germania rispetto all’Italia, mentre in Spagna il 6%. Ma anche in Italia ci sono auto che costano meno rispetto al Paese di origine. La Peugeot 208, ad esempio, in Austria la si paga il 7% in più, mentre Mercedes Classe A, Audi Q3, BMW Serie 2 e Opel Corsa è meglio acquistarle nel Belpaese. La Germania molto conveniente se si parla di usato, ma in Spagna, statisticamente parlando, è conveniente comprare il nuovo.

Finanziamenti per compravendita auto nuove o usate
Meglio spendere di più e comprare automobili in Italia, oppure cercare di fare delle ricerche ponderate e viaggiare fino a una determinata nazione per ritornare con il proprio bolide fiammante? Difficile tirare le somme se non si conoscono le normative vigenti di ciascun Paese sopra citato in merito a finanziamenti, prestiti, bonus e incentivi. Molti italiani quindi preferiscono risparmiare e comprare un veicolo al momento giusto e questa operazione può essere facilitata facendo trading online, ovvero investimenti nel mercato estero del Forex che comprende vari asset, naturalmente usando piattaforme chiamate broker estremamente affidabili e sicure dal punto di vista finanziario ed economico. Clicca per scoprire come investire in Borsa e iniziare a guadagnare allo scopo di cambiare automobile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*