Liguria, una Pasqua soleggiata ma attenzione alle mareggiate

Il Centro Meteo Arpal ha diramato oggi un avviso per mareggiata intensa relativo alla giornata di Pasqua (domani, domenica 1 aprile).

Già oggi, sabato 31 marzo, il mare è molto mosso ma il moto ondoso è previsto in aumento fino a localmente agitato in serata sull’estremo Ponente.  Domani, domenica,  il mare sarà agitato per onda lunga e formata di libeccio con mareggiate localmente intense sulle coste esposte, in particolare sul Levante della regione. Successiva, graduale diminuzione del moto ondoso a partire da Ponente.

Ricordiamo che in Liguria, non tutti i fenomeni meteo intensi portano all’allerta meteo (che scatta solo per precipitazioni, temporali e neve tali da generare effetti al suolo pericolosi). Per restare informati sul rischio e sull’intensità di vento, disagio da caldo/freddo, mare, ghiaccio, etc consultare http://servizi-meteoliguria.arpal.gov.it/level2/meteoidrofree/vigilanzaAvviso.pdf.

Il mare agitato sarà il fenomeno meteo più rilevante della due giorni festiva. Oggi, sabato, infatti, proseguirà la fase di spiccata instabilità (che ha visto nelle ultime ore anche alcune localizzate grandinate) con possibili rovesci  e temporali più probabili sul Centro Levante. Dalla serata esaurimento dei fenomeni a partire da Ponente.

La giornata di Pasqua sarà, invece, soleggiata su tutta la regione, con la sola eccezione di cumuli pomeridiani in possibile formazione nelle zone appenniniche in particolare del Levante. Per Pasquetta, invece, qualche nube in più: se a Ponente, soprattutto nella prima parte della giornata, il sole sarà protagonista quasi assoluto, sul Centro Levante la rotazione del flusso dai quadranti meridionali porterà ad un aumento della nuvolosità anche se non mancheranno, soprattutto nelle ore centrali, spazi soleggiati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*