Bocce: tre grandi appuntamenti ad Alassio

Bocce: nel 2018 saranno tre i grandi eventi di questo sport (candidato a entrare a far parte delle discipline olimpiche da Parigi 2024) nella Città del Muretto. Oltre alla tradizionale e sempre molto attesa Targa d’oro, giunta alla 65esima edizione, in programma nel week end successivo alla Pasqua (7-8 aprile), alla collaudata organizzazione alassina sono stati assegnati le Final Four dei Campionati di serie A maschile e femminile (sabato 17 e domenica 18 marzo) e l’Europeo maschile che si svolgerà dal 26 al 30 settembre con la partecipazione delle rappresentative di 20 Paesi.

A ospitare i tre appuntamenti sarà naturalmente il Palaravizza, impianto che può accogliere sino a duemila spettatori e che nelle tre occasioni diventerà un vero e proprio bocciodromo con 8 corsie a disposizione.

“Il 2018 sarà un altro anno intenso e ricco di appuntamenti importanti sotto il profilo turistico e sportivo per Alassio. È un onore per la nostra Città poter ospitare manifestazioni dal respiro nazionale e internazionale, che possano attirare sul territorio un ampio pubblico di appassionati e amanti dello sport in generale”, dichiara il Sindaco di Alassio Enzo Canepa. “Alassio può vantare un duraturo e solido legame con il mondo delle bocce, che ogni anno si consolida e si arricchisce con iniziative di notevole importanza, a cominciare dalla Targa d’Oro. Un doveroso ringraziamento alle società e alle associazioni, un’eccellenza del territorio di cui andiamo orgogliosi, da sostenere e tutelare”, aggiunge l’Assessore allo Sport Simone Rossi.

Per le finali scudetto, che tornano in Liguria dopo un paio d’anni, sono attese le prime quattro squadre, sia tra gli uomini che tra le donne, della stagione regolare di Serie A (nel maschile già qualificate i campioni in carica della Perosina e i pluridecorati della Brb Ivrea; tra le donne già certe di giocarsi il titolo le liguri del Carcare e le ragazze della Borgonese).

Proprio in questi si sono intanto già aperte le iscrizioni per la Targa d’oro, gara internazionale di propaganda, per la quale sono attese oltre 300 quadrette. Confermatissime anche la gara giovanile (5^ Targa Junior, Under 18 a coppie) e quella femminile (4^ Targa Rosa, a coppie).

La novità di quest’anno è che per la Targa d’oro, così come per le Final Four, è prevista la prevendita dei biglietti, tramite il portale specializzato Happyticket.it.

La rassegna continentale (sei titoli in palio) torna in Italia dopo 10 anni, ma in Liguria manca dal lontano 1980, quando ancora si disputava con un altro format (solo gara a quadrette) e con poche nazioni al via.

Le tre manifestazioni saranno riprese da tv nazionali (per l’Europeo prevista anche la diretta della tv francese) e saranno trasmesse in diretta streaming. Attesi tantissimi appassionati da tutte le regioni italiane e dall’estero.

Da segnalare che in occasione delle finali scudetto si terrà ad Alassio anche il sorteggio delle coppe europee per club.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*