Festa e divertimento sul lungomare loanese con il CarnevaLöa: “un successo anche quest’anno; grazie alle associazioni e volontari”

Si è conclusa ieri, a Loano, un’altra edizione da record del CarnevaLöa, la grande manifestazione organizzata dall’associazione Vecchia Loano con il contributo dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano.

Migliaia di persone hanno scelto di trascorrere un pomeriggio di divertimento sul lungomare loanese, che ha ospitato il Palio dei Comuni e la seconda sfilata dei carri allegorici realizzati dai maestri della cartapesta dei Borghi di Loano (Matetti Burdelluzi, Borgo di Dentro, Meceti, Maina de Loa, Prigliani), di Vecchia Loano e delle scuole Rossello, nonché quelli dei comuni che hanno aderito (Bardino Vecchio, Borghetto Santo Spirito, Varazze, Ceriale e Ortovero).

Un successo che, come rimarcato dal sindaco di Loano Luigi Pignocca e dall’assessore a turismo, cultura e sport Remo Zaccaria, non sarebbe stato possibile senza l’impegno delle tantissime persone che hanno lavorato dietro le quinte per garantire la buona riuscita della manifestazione e soprattutto la sicurezza dei partecipanti.

“A nome di tutta l’amministrazione comunale – dicono Pignocca e Zaccaria – rivolgiamo un enorme ringraziamento al consigliere delegato alla protezione civile Luana Isella, al comandante della polizia municipale Gianluigi Soro e a tutti gli agenti, ai dirigenti Aldo Caballini, Luigi Vallarino e Marta Gargiulo, al responsabile del Ced Emanuele Campisi, al coordinatore del gruppo intercomunale di protezione civile Antonio Mattiauda e agli operai di turno nella giornata di ieri. Grazie all’Associazione Radioamatori, alla Croce Rossa, al Gruppo Intercomunale di Protezione Civile di Boissano-Toirano-Loano e ai volontari di Vecchia Loano. Ringraziamo per la disponibilità il Gruppo Alpini, l’Associazione Nazionale Carabinieri e le forze dell’ordine, polizia municipale e carabinieri. E poi i tanti abilissimi artigiani che hanno costruito ed animato i carri. E grazie anche agli operatori della Ditta Stirano, che con il loro lavoro sono riusciti a restituirci una Loano perfettamente ripulita dopo la festa”.

Aggiungono Pignocca e Zaccaria: “Il grande successo di pubblico che ottengono regolarmente le nostre manifestazioni non è unicamente il risultato dell’ottimo lavoro svolto dagli uffici e dalle varie realtà che contribuiscono all’organizzazione, ma è frutto anche e soprattutto dell’impegno profuso dalle associazioni, dai gruppi e dai volontari che operano sul nostro territorio e che costituiscono la parte più importante della comunità loanese. A loro va, oggi come sempre, il più profondo ringraziamento del Comune che rappresentiamo”.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF