Bilancio positivo per la seconda edizione di Albenga in Scienza

Si conclude oggi la seconda edizione di Albenga in Scienza, il Festival scientifico organizzato dal Liceo statale G. Bruno in collaborazione con il Festival della Scienza di Genova. La manifestazione ha riscosso un ampio consenso di pubblico e ha visto la partecipazione di un cospicuo numero di scolaresche del comprensorio che si sono alternate nelle visite interattive ai laboratori per un totale di quasi 2600 alunni di cui 355 della Scuola dell’Infanzia, 895 della Scuola Primaria, 1374 della Scuola Secondaria di I e II grado.

Non solo scuole ma anche intere famiglie e passanti incuriositi hanno voluto giocare a fare gli scienziati e toccare con mano, o addirittura assaggiare, i risultati dei divertenti esperimenti ideati dai liceali del G. Bruno. I laboratori hanno spaziato dalla fisica alla farmaceutica, passando attraverso i segreti della natura e le meraviglie del nostro mare. Hanno affiancato la manifestazione una serie di conferenze a volte tanto partecipate che l’Auditorium San Carlo non è riuscito a contenere tutti quanti avrebbero voluto entrare.

Le conferenze sono state incentrate sull’applicazione della scienza negli ambiti medico/sociali e sull’importanza della divulgazione del sapere scientifico nella pratica e nel vissuto quotidiani. Per continuare ed estendere a tutti l’esperienza di Albenga In Scienza, è stata creata un’apposita pagina web, www.liceogbruno.gov.it/albengainscienza, costantemente aggiornata con i dati relativi alle visite, i contenuti e le foto in itinere ai laboratori nonché i feedback degli utenti. Da oggi in poi il sito web rimarrà sempre attivo e monitorato affinché gli appassionati della Scienza possano conoscere e contattare gli organizzatori di Albenga In Scienza per collaborare, commentare o proporre suggerimenti e nuove idee in attesa dell’ormai sicura terza edizione.

GOS del nucleo della Spezia fa brillare bomba

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*