Come affrontare le emergenze sanitarie in alto mare?

Si terrà sabato 17 e domenica 18 marzo allo Yacht Club Marina di Loano la settima edizione del corso “Come affrontare le emergenze Sanitarie in alto mare”, che garantisce la formazione di base per far fronte agli eventi improvvisi, più o meno gravi, che possono presentarsi su di una imbarcazione in navigazione in alto mare.

Le modalità di insegnamento sono conformi agli standard delle “Offshore Special Regulations” di World Sailing, la Federazione Mondiale Vela. Al termine del corso, superato un esame scritto a risposte multiple, verrà rilasciata la certificazione di partecipazione.

Il corso è organizzato dal vice presidente del comitato della Croce Rossa di Loano, Massimo Vecchietti, che è coadiuvato da specialisti in emergenza, traumatologia e cardiologia oltre che da infermieri specializzati in manovre chirurgiche e di urgenza. Il comandante di Circomare Loano-Albenga, tenente di vascello Erik Morzenti, interverrà sul tema delle comunicazioni e dei soccorsi in mare. Infine, gli istruttori certificati del Comitato di Loano della Croce Rossa Italiana istruiranno i partecipanti al corso all’uso del defibrillatore per adulti e pediatrico (Dae). Al termine del corso, i partecipanti verranno certificati Dae.

I posti sono limitati: le iscrizioni si chiuderanno il prossimo 20 febbraio. La partecipazione ha un costo di 250 euro (chi volesse, potrà consumare il pranzo e la cena del primo giorno e il pranzo del secondo giorno del corso a “Il Ristorante” dello Yacht Club al costo complessivo di 100 euro). Il ricavato dalla quota di iscrizione sarà interamente devoluto al comitato di Loano della Croce Rossa Italiana per l’acquisto di una nuova ambulanza.

Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il dottor Vecchietti via mail all’indirizzo emergenzealtomare@libero.it o al numero 019 677560 (Croce Rossa Loano) preferibilmente al mattino nei giorni feriali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*