Albenga, XIII rassegna musicale di Concertando tra i Leoni

Albenga. Dal 18 al 20 agosto, XIII rassegna musicale di «Concertando tra i Leoni», organizzata dalla sezione Ucai di Albenga-Imperia.
Si incomincia, venerdì 18 agosto (alle ore 21.15 in Piazza dei leoni, come nelle altre serate) con il “Duo Soprano e Pianoforte” di Angelica Cirillo e Luigi Stillo. I due artisti presentano un singolare e impegnato programma di autori importanti, da Verdi, Puccini e Mascagni a Tosti, Weill, Lara, Consuelo Velazques, fino all’Andrea Chenier rivisto da Giordano e a Edith Piaf e Marguerite Mannote.

Sabato 19 agosto il cartellone prevede musiche di Mendelssohn, Finzi, Bartok, Milhaud e Poulenc, che vengono eseguite da Maurizio Morganti, clarinetto e Alessandro Gagliardi, pianoforte. Ma il momento clou de concerti, sarà la rassegna di domenica 20 agosto, dedicata al tango. Introdurranno nella rassegna il Trio composto da Giovanni Sardo, violino, Sergio Scappini, fisarmonica e Michele Fedrigotti, pianoforte. I musicisti eseguiranno musiche di Piazzolla, Gardel, De Dios, Arroyo, Bauer, Sanders, Greco, Rodriguez e Scappini.

Durante la serata, sarà inoltre consegnato il «Premio dei Leoni», alla nota scrittrice Cristina Rava, che in questi anni ha saputo portare a conoscenza, nelle pagine dei suoi romanzi, il territorio ingauno e la città di Albenga. Il Premio, coniato con l’effige della piazzetta dei Leoni e il logo dell’Ucai, è stato creato dalla scultrice savonese, Delia Zucchi.
A latere dei concerti il pubblico potrà inoltre visitare la mostra collettiva di alcuni pittori dell’Ucai, i quali, in sintonia con l’autrice premiata, hanno voluto disegnare «Albenga e i suoi angoli più belli». La serata conclusiva sarà presentata da Roberta Moschella.