Green Technologies Award gli studenti dell’ISS “Cairo Montenotte” presentano il progetto vincitore

In data 14 Luglio 2017 presso lo stabilimento di Cairo Montenotte di Schneider Electric si è tenuta la presentazione di alcuni studenti dell’ISS Cairo Montenotte del progetto da loro sviluppato con il supporto dei docenti “I’m Smart and u?” che si è aggiudicato il secondo premio al concorso “Green Technologies Award, Energia nuova per le scuole”. Tale concorso è promosso da Schneider Electric per rafforzare, attraverso una competizione che valorizza i giovani talenti e la loro creatività progettuale, la consapevolezza che un utilizzo sicuro, affidabile, efficiente, sostenibile e interconnesso dell’energia è fondamentale per il nostro futuro.

Il concorso, giunto ormai alla settima edizione, si rivolge agli Istituti di Istruzione Secondaria Superiore e ai Centri di Istruzione e Formazione Professionale di tutta Italia. Di particolare interesse per la partecipazione sono stati considerati progetti legati all’area delle Smart City e dell’Internet of Things; i partecipanti sono stati invitati a valorizzare l’utilizzo integrato di più tecnologie e prodotti e l’elaborazione di proposte che intrecciassero informatica, elettrotecnica, meccanica e automazione. L’integrazione di differenti competenze e tecnologie è la caratteristica distintiva dell’evoluzione a cui oggi si assiste nei mondi dell’automazione e dell’energia, sia dal punto di vista operativo sia dal punto di vista delle modalità di lavoro: per questo motivo in questa edizione si è posto l’accento su tali caratteristiche e si è prevista anche la possibilità di partecipare creando gruppi composti da studenti della stessa scuola, ma iscritti a indirizzi diversi, o anche a studenti di scuole differenti.

All’edizione 2017 del concorso Green Technologies Award hanno partecipato 46 scuole, per un totale di 460 studenti e 70 docenti coinvolti.
1° posto: ITIS “C. Grassi” di Torino (premio da 10.000 euro di cui 8.000 in apparecchiature alla scuola).  Con il progetto “V.I.T.A.: Valorizzazione Intelligente con Tecnologie all’Avanguardia”, gli studenti hanno realizzato un “check-up” energetico del loro istituto e poi messo in atto, usando le tecnologie Schneider Electric più innovative, una serie di interventi correttivi per ridurre e ottimizzare i consumi in vari locali della scuola (aule, corridio e scale, laboratori, uffici, esterno)
2° posto: ISS “Cairo Montenotte” di Cairo M.tte (SV), che ha ricevuto un premio di € 7.000 di cui 5.500 in apparecchiature. Con “I’m Smart, and ‘u?” gli studenti hanno presentato un elaborato ricco di contenuti, non soltanto tecnici, per un progetto culturale di educazione e formazione dei giovani verso un futuro sostenibile, proponendo iniziative concrete e immediatamente attuabili di soluzioni per realizzare una scuola e edifici smart.
3° posto: ISIS “A. Malignani” di Udine con il progetto “Efficienza Energetica all’istituto Malignani e dintorni” (€ 5.000 di cui 4.000 in apparecchiature). Gli studenti hanno preso in considerazione diverse proposte per l’efficientamento energetico dell’istituto e di un’azienda locale, includendo nella loro analisi proposte progettuali di possibili interventi, la valutazione di azioni migliorative già eseguite o in corso di esecuzione, piccoli progetti pilota estendibili su larga scala.