Inquieto dell’anno, premio all’astrofisico Giovanni Bignami

Savona / Millesimo. Bilancio positivo per “Inquieti su Marte”, la tre-giorni caratterizzata dalle tre “S” di spettacolo, sentimenti e stelle organizzata dal Circolo degli Inquieti di Savona, che si è conclusa ieri sera in piazza Italia a Millesimo con la nona edizione dell’Inquietus celebration.

Il premio, che concorre con l’Inquieto dell’anno a celebrare e promuovere l’Inquietudine come sinonimo di conoscenza e crescita culturale, è stato assegnato all’astrofisico Giovanni Bignami, scomparso improvvisamente a fine maggio a Madrid, dove era impegnato nelle sue attività di scienziato di fama internazionale.

A ritirare il riconoscimento è stata la moglie Patrizia Caraveo, direttore dell’Istituto di Astrofisica Spaziale e Fisica Cosmica dell’Inaf a Milano (nella foto un momento della cerimonia).

“Tutte e tre le serate – dicono al Circolo degli Inquieti – sono state seguite da un pubblico interessato. Ringraziamo il Comune di Millesimo, Borgo tra i più belli d’Italia, che crede sempre nelle nostre iniziative, e la Fondazione De Mari”.