Albenga, Visual School: ecco primi diplomati in arti grafiche e audiovisive

Albenga. Nella meravigliosa cornice di Palazzo Scotto Niccolari, sede della scuola Visual School, a due anni dalla sua apertura, stamattina si è tenuta la cerimonia di diploma dei primi studenti che hanno raggiunto la fine del biennio.

Alla presenza del corpo docente, del sindaco Giorgio Cangiano e del vicesindaco Riccardo Tomatis, i primi venti allievi di Arti Grafiche e Audioviosive a finire i due anni di corso in grafica, web design, tatuaggio, social media strategies, sceneggiatura e disegno sono stati insigniti del diploma dal sindaco in persona, che non ha mancato di aggiungere alcune importanti parole sulla scuola: “Visual School è il progetto che mancava ad Albenga” – ha detto Cangiano – “E siamo fieri di avere nel pieno centro storico della nostra città un’eccellenza di questa portata”.

Il sindaco ha poi fatto gli auguri a tutti i diplomandi e il suo pensiero è stato rafforzato dal suo vice, Tomatis: “È importante non solo imparare l’arte e il mestiere, ma anche a farsi pagare il giusto per svolgerlo, e la Visual ha dimostrato di tenere conto anche di questo aspetto”.

Sono infatti sette i ragazzi incoronati oggi ad avere già trovato un’occupazione in una delle materie che hanno studiato durante il biennio – “E questa, per noi, è la pubblicità migliore di tutte!” – chiosa Davide Aicardi, sceneggiatore e direttore didattico della struttura.

La cerimonia è terminata con un brindisi rituale e con uno scherzo, fatto dai ragazzi della Visual al sindaco, che è stato “diplomato” con un attestato ad honorem con il suo nome.
Le attività della scuola riprenderanno a settembre 2017 con i nuovi corsi di Videogames, Make Up Artist Pro e Animazione After FX.
Venerdì 30 giugno è invece previsto un open day per presentare i docenti e i corsi al pubblico interessato.