axelero, recensioni sulla digitalizzazione delle PMI

La Liguria vive un buon momento per quanto riguarda l’impatto del commercio con il mondo digitale, ottime le recensioni sull’iniziativa della Camera di Commercio ligure in collaborazione con Google che ha portato venti di speranza per tutte le PMI della regione, che hanno partecipato con interesse a tutti i seminari di formazione organizzati finora nell’ambito di “Eccellenze in Digitale”. A questi si aggiunge anche il progetto del Ministero del Lavoro “Crescere in Digitale”, dedicato ai giovani che vogliono acquisire le giuste competenze nell’ambito della digitalizzazione, ed essere pronti a diventare una risorsa importante per le aziende. Formare imprenditori e giovani insieme è la scelta ideale per creare un connubio che possa dare alle imprese le competenze giuste per muoversi nel nuovo mercato globale. Di questo tenore anche le opinioni dell’internet company axelero, che infatti ha deciso di creare un settore accademico con un’offerta formativa dedicata sia alle aziende che ai giovani in rampa di lancio, che possono quindi trovare un punto di incontro per iniziare una collaborazione proficua (visita il sito academy di axelero per avere tutte le info in merito).

Da una ricerca statistica portata avanti da Google riguardo l’efficacia dell’iniziativa, sono emersi dati veramente interessanti, che non fanno altro che confermare quello che le varie recensioni avevano già fatto intendere. Ottima la percentuale di PMI della Liguria che hanno riscontrato una crescita nella loro attività, e buone le percentuali di chi ha avuto un aumento del fatturato ma anche un incremento delle vendita all’estero. A tutto questo si aggiunge una maggiorazione delle vendite anche tramite la rete, e la propensione ad assumere personale qualificato in ambito digitale, cosa che hanno già fatto diverse aziende partecipanti. Ecco quindi che seminari formativi per imprenditori e PMI e offerta formativa digitale per i giovani trovano il loro punto di incontro, che come da sempre sostiene axelero diventa un binomio vincente per avere accesso a tutte le opportunità che presentano i nuovi mercati ed il web.

Le opinioni di partecipanti e addetti ai lavori non possono quindi che essere positive, considerato soprattutto che quasi tutte le aziende si sono dette propense a partecipare ad eventuali nuovi seminari sul tema del digitale. La stessa axelero promuove la cultura digitale tra le aziende con il suo academy business, pensato per portare all’interno delle imprese quel know how che nella maggior parte dei casi fa la differenza per chi vuole raggiungere il successo. La base di tutto è come sempre la conoscenza, che permette di acquisire le competenze necessarie per essere sempre pronti ad affrontare le sfide che il mercato odierno propone. Agli imprenditori di ieri si affiancano figure professionali totalmente nuove, dagli web specialist ai social media manager, in grado di muoversi nei meandri della rete e dei social network, le nuove frontiere del mercato di oggi ma anche di domani.

Leggendo sia le opinioni che le diverse recensioni non si può che essere d’accordo su un punto, la digitalizzazione è necessaria per qualsiasi azienda, ma non solo a livello produttivo come semplice innovazione dei processi, ma anche per quanto riguarda la forza lavoro, che deve entrare perfettamente in un meccanismo dagli equilibri delicati, dove avere skill adeguate diventa fondamentale. Per questo axelero promuove la diffusione del know how non solo ad alti livelli aziendali, ma anche lungo tutta la catena produttiva, in modo che tutti siano a proprio agio nel trovare la soluzione dei problemi e nell’essere sempre pronti a soddisfare le richieste della clientela.

Tutte le iniziative in ambito digitale che si svolgono in Liguria diventano quindi la migliore opportunità per smuovere le acque ed aprire la porta a nuovi e meritati successi. La digitalizzazione diventa il trade d’union tra giovani skillati in cerca di lavoro e PMI che necessitano di figure professionali ad hoc, un’occasione unica per l’economia ligure per avere da una parte una diminuzione della disoccupazione, e dall’altra un aumento del fatturato, un insieme di fattori che diventa determinante per garantire un successo duraturo nel tempo.