Laigueglia, don Bosco e il santuario di Nostra Signora delle Penne a Capo Mele

Laigueglia. Il santuario di Nostra Signora delle Penne a Capo Mele ha ricordato questa mattina san Giovanni Bosco che, da sacerdote, qui celebrò messa il 25 agosto del 1881.

L’Istituto salesiano di Alassio unitamente alle scuole elementari delle Figlie di Maria Ausiliatrice di Alassio (anch’esse di ispirazione salesiana) con gli alunni e i docenti accompagnatori per un totale di circa 300 persone hanno raggiunto  a piedi presso la chiesa di Capo Mele.

Alla giornata al Santuario era presente l’amministrazione comunale per il saluto di benvenuto con il vicesindaco Giancarlo Garassino e l’assessore alla Cultura Fabio Macheda.  Felice Schivo, dell’Associazione Amici della Chiesa delle Penne, ha fornito una spiegazione storica del luogo di culto.

Presenti anche il direttore dell’istituto Salesiano don Gino Bruno e il preside don Cesare Orfini, quindi gli ex allievi rappresentati da il presidente Simone Marx, il presidente regionale ex allievi Angelo Interguglielmi. Ai maturandi è stata consegnata la tessera di ex allievi. Un rinfresco è stato preparato per gli studenti in parte preparato dalla mensa interna scuole.